Come riconoscere gli accessi e i varchi dell'Area C di Milano

Guida Guida

Diminuire il traffico e ridurre le emissioni di polveri sottili: sono queste le motivazioni che hanno portato all'istituzione dell'Area C a Milano. Evoluzione del vecchio Ecopass, vediamo quali sono le zone della città interessate dal nuovo provvedimento.  

Diminuire il traffico in città, ridurre le emissioni di polveri sottili e riqualificare aree urbane ora intasate dal traffico e renderle più a misura d'uomo.
Sono queste le motivazioni alla base dell'istituzione della cosiddetta Area C di Milano, la nuova Congestion Charge su modello londinese inaugurata in via sperimentale dalla Giunta Pisapia.
Per Area C si intende la zona di Milano in cui il traffico veicolare dei mezzi a maggior impatto ambientale è sottoposto al pagamento di un pedaggio.

Quali sono le zone comprese nell'Area C?

L'Area C si estende in quella zona di Milano che prima interessava il vecchio Ecopass, ovvero la Cerchia dei Bastioni.

In particolare a delimitare la suddetta area sono ben 43 varchi, elettronicamente sorvegliati da telecamere. Di questi varchi, sette sono utilizzati esclusivamente dai mezzi pubblici.

Quali sono i varchi dell'Area C?

Bisogna, come sopra specificato, suddividere tra i varchi destinati a tutti i veicoli e quelli ad uso esclusivo del trasporto pubblico.

Accessi per tutti i veicoli:

  • corso di Porta Romana
  • corso di Porta Vittoria (carreggiata laterale)
  • corso Garibaldi
  • corso Genova
  • corso Monforte
  • corso Venezia
  • piazza Sant'Agostino
  • via Aurispa
  • via Ausonio
  • via Bandello
  • via Baretti
  • via Bazzoni
  • via Besana
  • via Bianca di Savoia
  • via Boccaccio
  • via Castelfidardo
  • via Curtatone
  • via di Porta Tenaglia
  • via Legnano
  • via Madre Cabrini
  • via Mascagni
  • via Mascheroni
  • via Melegnano
  • via Milazzo
  • via Monti
  • via Moscova
  • via Panzeri
  • via Ronzoni
  • via Rossini
  • via San Vittore
  • via Servio Tullio
  • via Turati
  • via Venti Settembre
  • via Vitali
  • via Volta
  • viale Milton

Bisogna ricordare che, oltrepassati i varchi, rimangono valide le regole riguardanti le corsie preferenziali, riservate ad uso esclusivo del trasporto pubblico.

Gli accessi destinati ai soli mezzi pubblici sono:

  • corso di Porta Ticinese
  • corso di Porta Vigentina
  • corso di Porta Vittoria
  • (carreggiata centrale)
  • corso Italia
  • corso Magenta
  • via degli Olivetani
  • via Lamarmora

Come avviene il controllo dei veicoli che entrano nell'Area C?

Tutti i varchi sopra elencati sono controllati da speciali telecamere che, in ingresso, rilevano il passaggio di ogni veicolo elaborandone la tipologia di utilizzo (residenti, di servizio o accesso libero) e il valore del ticket applicato ad essa.

Chi si reca al prontosoccorso per un'urgenza deve pagare?

No. Per quanto riguarda l'ospedale Fatebenefratelli, situato all'interno della cerchia dei Bastioni, è consentito l'accesso gratuito al prontosoccorso attraverso il varco di Via Castelfidardo.

Per essere sempre aggiornato sugli ultimi contenuti di DeAbyDay, clicca sulla nostra Homepage!
Ecologia e ambiente
SEGUICI