Come scegliere un plaid ecosostenibile per l'autunno

Guida Guida

Guida alla scelta di una coperta per l'autunno che sia bella ed ecosostenibile: stoffe, tessuti e lavorazione green

Con l'arrivo dell'autunno, abbiamo salutato il sole estivo e accolto le fresche giornate del cambio di stagione. Si sa, in autunno cresce la voglia di rinnovare la casa e un modo economico per farlo è scegliere nuovi elementi di tessuto per introdurre tinte inedite nella nostra vita.

Alcuni tessuti hanno una funzione molto importante, scaldarci: è il caso di coperte, copertine, plaid e copriletti da utilizzare sul letto o per coprirci nelle fresche sere d'autunno sul divano.

Più "resistiamo" in casa senza accendere il riscaldamento, più faremo un regalo a noi stessi e all'ambiente: una coperta in più sul letto può significare molti giorni di autonomia in più rispetto al tradizionale periodo di accensione dei riscaldamenti.

Una coperta in più (quella giusta), tanta salute in più per noi e l'ambiente

Ma anche la scelta della coperta porta con sé delle particolari implicazioni in campo di sostenibilità ambientale: tessuti, materiali e struttura della coperta la possono rendere amica o nemica dell'ambiente.

Usare materiali naturali e locali è molto importante per l'ambiente: cerchiamo il made in Italy, con lavorazione e materie prime 100% italiane. Cotone e lana hanno il vantaggio di poter essere lavati in casa, senza bisogno di lavaggi a secco.

Una discriminante nella nostra scelta deve essere proprio questa: posso lavare in casa la coperta quando serve, anche per eliminare la polvere? Leggere le etichette si conferma un consiglio sempre valido.

C'è un altro materiale non naturale ma amico dell'ambiente: si tratta del caldo e morbido pile, che si ottiene principalmente attraverso il recupero della plastica. Il pile ha varie caratteristiche positive: può essere lavato facilmente in lavatrice fino a temperature tra i 40° e i 50°, si asciuga molto in fretta e proviene dalla raccolta differenziata.

In presenza di bambini, il pile può essere un'ottima soluzione per prevenire le allergie, vista la facilità di lavaggio domestico.

Come conservare le coperte

E' buona cosa mettere via le coperte pulite, inserendole in sacchetti accuratamente chiusi. Se usiamo il metodo del sottovuoto o chiudiamo ermeticamente i sacchetti, la stagione successiva potremo utilizzare tranquillamente le coperte senza bisogno di lavarle ancora, risparmiando tanta acqua.

Per essere sempre aggiornato sugli ultimi contenuti di DeAbyDay, clicca sulla nostra Homepage!
Ecologia e ambiente
SEGUICI