Come avere un'abbronzatura perfetta... e sostenibile!

Guida Guida

Abbronzatura perfetta ed ecologica, per una vacanza all'insegna della salute e della sostenibilità

Se stiamo per partire per il mare, uno degli obiettivi della vacanza oltre al divertimento e al relax può essere l'abbronzatura, perfetta o appena accennata, un modo per avere un aspetto più sano (senza esagerare).

E' fondamentale portare con noi i filtri solari, perché nessuno è esentato dal loro uso: la protezione che i filtri solari ci offrono non può essere un'opzione aperta, ne va della salute della nostra pelle, del nostro benessere.

Su molti giornali e in televisione ogni anno si parla di alimenti che favorirebbero l'abbronzatura perfetta, addirittura in sostituzione ai filtri solari. Questa informazione, se non compresa a fondo, può essere molto pericolosa: non esistono alimenti in grado di sostituire l'azione protettiva dei filtri solari.

Alcuni alimenti favoriscono però la salute della pelle: quali sono?

Si tratta di alcune verdure e frutti rigorosamente di stagione: tante volte abbiamo parlato dell'importanza di consumare alimenti di stagione e ora sappiamo che, oltre agli effetti positivi sull'ambiente, in questo modo favoriremo anche la nostra abbronzatura perfetta.

Frutta e verdura di stagione, alleati della salute della pelle

Alcuni alimenti di stagione, come carote, albicocche, pesche, angurie e meloni sono fantastici alleati dell'ambiente e della nostra salute.

Consumarli in estate significa scegliere prodotti cresciuti senza forzature e, molto spesso, a chilometro zero, perché si tratta di prodotti locali.

La loro freschezza è sinonimo di salute anche per noi, perché questi alimenti ci aiutano ad avere cura della nostra pelle. Non sono alimenti che favoriscono l'abbronzatura, ma grazie alla ricchezza di antiossidanti prevengono gli arrossamenti della pelle. In un certo senso, dunque, ci proteggono, ma non possono e non devono sostituire i filtri solari.

Inoltre la frutta e la verdura di stagione sono ricchi di acqua e sali minerali, un modo per recuperare i liquidi persi con il caldo e sotto il sole e avere una pelle "in forma".

Ecco perché è utile portare con sè in spiaggia, come spuntino, tanta frutta e verdura di stagione e locale, per recuperare le sostanze perse a causa del caldo e dell'esposizione al sole e vivere una vacanza piena di salute e sostenibile.

Foto © Maridav - Fotolia.com

Frutta al fresco, ma non solo

Se portiamo con noi in spiaggia la frutta di stagione in un contenitore refrigerante, conserviamo al fresco anche i filtri solari. Infatti il sole e il calore sono nemici dell'efficacia dei filtri solari, che perdono la loro efficacia e "scadono" prima del dovuto se lasciati sotto il sole.

Per essere sempre aggiornato sugli ultimi contenuti di DeAbyDay, clicca sulla nostra Homepage!
Ecologia e ambiente
SEGUICI