Nel terreno la chiave contro i cambiamenti climatici

Guida Guida

Nascosta nel microscopico mondo di vermi e batteri c’è la chiave dei meccanismi che regolano gli ecosistemi e la risposta ai cambiamenti climatici. 

Nella terra è nascosta la vita di miliardi di batteri, vermi, insetti e funghi che potrebbero rappresentare la soluzione ai problemi climatici e la chiave dei meccanismi che regolano gli ecosistemi.

A mettere in risalto il ruolo fondamentale del microscopico mondo presente nel terreno è un recente studio, pubblicato su Nature, e che porta la firma di Richard Bardgett dell'Università di Manchester e di Wim van der Putten dell'Istituto di ecologia dei Paesi Bassi.

Il terreno è considerato il luogo con la maggiore biodiversità del pianeta: si tratta di un ecosistema, popolato da miliardi di esseri viventi di ogni genere dai virus ai batteri, dai funghi ai vermi e agli insetti.

Un microcosmo quasi totalmente inaccessibile su cui si stanno compiendo molti studi e che è in grado di influenzare anche le piante e gli animali presenti al di sopra.

Secondo van der Putten molte ricerche hanno dimostrato, ad esempio, che la diffusione di parassiti è influenzata dagli organismi presenti nel terreno: in pratica per ottenere colture sane è necessario disporre di terreni sani.

I ricercatori sono arrivati così a stabilire che gli organismi presenti nei terreni hanno un ruolo chiave negli ecosistemi e potrebbero rappresentare un nuovo strumento per rispondere alle sfide dei cambiamenti climatici

Per vincere le sfide sul sempre maggior bisogno di biomasse, cibo e lotta alle malattie occorrerà capire in modo approfondito i meccanismi che regolano gli ecosistemi: in tale ottica quello che accade nel terreno potrebbe risultare determinante.

Foto Credit © focusphoto - Fotolia.com

Report sui cambiamenti climatici

Secondo il 5° Report sui cambiamenti climatici dell'Intergovernmental Panel on Climate Change (IPCC), il riscaldamento del sistema climatico è inequivocabile e dal 1950 molti dei cambiamenti osservati sono senza precedenti.
 

Per essere sempre aggiornato sugli ultimi contenuti di DeAbyDay, clicca sulla nostra Homepage!
Ecologia e ambiente
SEGUICI