Ocean Cleanup Array, il sistema per salvare gli oceani dalla plastica

Guida Guida

Un ragazzo olandese di 20 anni, Boyan Slat, ha inventato Ocean Cleanup Array, un sistema di filtri e barriere per ripulire gli oceani dai rifiuti di plastica. 

Si chiama Ocean Cleanup Array ed è un sistema di barriere galleggianti ancorate al fondale oceanico, che filtrano i rifiuti sfruttando le correnti marine.

Ideato da un ragazzo olandese di soli 20 anni, Boyan Slat, questo sistema sarà inaugurato nel 2016 nelle acque vicino al Giappone con l’obiettivo di ripescare circa la metà dei rifiuti plastici accumulatasi nel Great Pacific Garbage Patch, la discarica del Pacifico tra le Hawaii e la California equivalente a un’area grande circa due volte la superficie del Texas.

Il ventenne, amministratore delegato dell’organizzazione ambientalista The Ocean Cleanup, ha studiato ingegneria aerospaziale concentrandosi per trovare un modo volto a ripulire gli oceani. L’idea gli è venuta durante un’immersione subacquea in Grecia quando si è reso conto che anziché avvistare pesci vedeva solo plastica.

Ocean Cleanup Array occuperà un raggio di oltre un chilometro e mezzo e il primo test sarà effettuato a Tsushima in Giappone.

Il sistema verrà attivato per due anni ed è stato progettato per raccogliere solo i rifiuti leggeri, senza danneggiare la flora e la fauna oceanica: infatti la quasi totalità dei rifiuti plastici si trova in superficie e non va più a fondo di due metri.

Più difficile sarà filtrare la micro-plastica, cioè i frammenti di minuscole dimensioni che si formano quando i rifiuti di plastica più grandi si frantumano in acqua.

La micro-plastica è molto pericolosa per l’ambiente perché viene inghiottita dai pesci più piccoli e poi, risalendo nella catena alimentare, arriva anche all’uomo.

Boyan Slat prevede di ampliare il sistema di filtri entro cinque anni in modo da coprire un raggio di quasi cento chilometri così da ripescare metà della plastica della discarica del Pacifico anche se più probabilmente ci vorranno almeno dieci anni.

Foto © puckillustrations - Fotolia.com

Quanta plastica negli oceani?

Ogni anno finiscono negli oceani circa otto milioni di tonnellate di plastica: negli oceani ci sono circa cinque triliardi di frammenti di plastica, per un peso totale di 250mila tonnellate.
 

Per essere sempre aggiornato sugli ultimi contenuti di DeAbyDay, clicca sulla nostra Homepage!
Ecologia e ambiente
SEGUICI