Sport e attività all'aria aperta per scaricare le tensioni pre maturità

Guida Guida

Fare sport, oltre che fare bene al fisico, fa anche molto bene allo studio. Parola di Paolo Domante del Centro Culturale Sportivo Aresino. Ecco i suoi consigli.

Mens sana in corpore sano diceva il poeta. Ebbene fare sport, oltre che fare bene al fisico, fa anche molto bene allo studio. Già perché dopo ore e ore trascorse sui libri per perparare l'esame di maturità è necessaria una valvola di sfogo. Sì dunque ad attività che aiutino a fare movimento.

"E' importante – spiega Paolo Domante del Centro Culturale Sportivo Aresino - non sospendere la nostra attività sportiva durante il periodo di studio poiché l'allenamento è un ottimo modo per scaricare la tensione, purchè non si tratti di attività fortemente competitive che aumentano la tensione già esistente".

Per chi non è allenato e desidera mettersi in moto, la parola d'ordine è invece moderazione. "Anche un'uscita in bicicletta, una corsa leggera, una passeggiata o, perché no, una nuotata in piscina possono aiutare a scaricare lo stress e a distendere la muscolatura provata dalla posizione dello studio. Fondamentale è iniziare gradualmente aumentando poi l'intensità dell'esercizio", spiega Paolo.

"Perfetta è ad esempio, per chi ha familiarità con l'acqua, la piscina". Il nuoto è uno sport che coinvolge tutta la muscolatura e le articolazioni del corpo. Ma non solo. "Il peso corporeo - spiega Paolo - nell'acqua viene attutito; non c'è poi monotonia e vi sono numerosi attrezzi (come la tavoletta, le pinne, i tubi, i pull boy) che aiutano ad effettuare un esercizio sempre diverso". Dulcis in fundo, l'acqua è estranea dalla realtà: "le sensazioni che si provano sono completamente diverse da quelle che si sperimentano nella vita di tutti i giorni".

Ottimi anche la corsa e la bicicletta. "Entrambe sono attività che non richiedono una grande attrezzatura e che, se svolte con le dovute attenzioni, possono portare beneficio".

Per essere sempre aggiornato sugli ultimi contenuti di DeAbyDay, clicca sulla nostra Homepage!
Genitori e bambini
SEGUICI