Esami di maturità e alimentazione: la giusta dieta

Guida Guida

I pasti di un maturando devono essere sani e soprattutto contenere tutti i nutrienti di cui il corpo ha bisogno al fine di non rischiare carenze in un momento tanto importante quale quello dell'esame di stato.

Lo dicono gli esperti, lo consigliano i nutrizionisti e anche i genitori ci mettono del loro per far seguire ai figli una corretta alimentazione, soprattutto in vista di un momento di stress come l'esame di maturità.

I pasti di un maturando devono essere sani e soprattutto contenere tutti i nutrienti di cui il corpo ha bisogno al fine di non rischiare carenze in un momento tanto importante quale quello dell'esame di stato.

Ecco qui un esempio grazie al quale organizzare i pasti della giornata in modo sano.

La colazione

Una tazza di latte parzialmente scremato
Fette biscottate integrali
Marmellata (del gusto che preferite)

Lo spuntino

Una pesca o un altro frutto di stagione

Il pranzo

Pasta al pomodoro e basilico, con una spolverata di parmigiano grattugiato
Petto di pollo ai ferri
Insalata mista di lattuga e pomodori condita con olio extra vergine di oliva

La merenda

Un frullato allo yogurt e frutta (perché non ai mirtilli, per esempio?)

La cena

Passato di verdure
Trancio di salmone alla piastra
Pane
Una porzione di spinaci conditi con olio extravergine di oliva
Una macedonia di frutta

Questa suddivisione dei pasti può essere modificata giorno dopo giorno variando gli alimenti e mantenendo costante la quantità di frutta e verdura.

Vedrete, ne guadagnerete in concentrazione!

Per essere sempre aggiornato sugli ultimi contenuti di DeAbyDay, clicca sulla nostra Homepage!
Genitori e bambini
SEGUICI