Esame di maturità e prima prova: come prepararsi al tema

Guida Guida

Per prepararsi al tema dell'esame di maturità è essenziale, prima di tutto, essere aggiornati sugli argomenti d'attualità ma anche ripassare gli autori e le opere letterarie studiate e analizzate in classe.  

Prima tra le prove scritte dell'esame di maturità, il tema si articola in diverse tipologie che vanno dall'articolo di giornale, al saggio breve, dall'analisi letteraria alla dissertazione storica.

Come prepararsi, quindi, per affrontare la prima prova scritta?

Per prima cosa è bene capire in quale tipologia si è più ferrati e prediligere una preparazione in quell'ambito, senza ovviamente tralasciare tutte le altre tipologie di testi.

Se, per esempio, il vostro punto forte sono le argomentazioni è il caso che vi esercitiate maggiormente sulla tipologia del saggio breve o dell'articolo di giornale. Per prepararvi a produrre un tema eccellente, quindi, nelle settimane precedenti all'esame leggete i giornali e rimanete aggiornati su quanto accade nel mondo, affinando, nello stesso tempo, anche il vosto senso critico.

Se pensate, invece, che la tipologia che più si avvicini alle vostre attitudini sia l'analisi letteraria, è bene che nelle settimane precedenti all'inizio degli esami ripassiate approfonditamente il programma di letteratura italiana e straniera.

Non date retta ai cosiddetti totoesame: le probabilità che esca un autore citato sono davvero basse!

Stesso discorso qualora decidiate di orientarvi verso il tema storico: studiate approfonditamente il programma e sviluppate senso critico su quanto appreso.

E' utile, in questo senso, discostarsi dal libro di testo e approfondire le tematiche affidandosi a manuali di analisi e critica storica, nei quali potrete trovare opinioni differenti su un medesimo fatto.

Per essere sempre aggiornato sugli ultimi contenuti di DeAbyDay, clicca sulla nostra Homepage!
Genitori e bambini
SEGUICI