Cibi pericolosi per bambini da 0 a 4 anni

Guida Guida

I cibi più comuni e anche stuzzicanti sono molto insidiosi per i bimbi da 0-4 anni. Ecco quali cibi pericolosi evitare.

Esistono molti cibi pericolosi per i bambini da 0 a 4 anni. Le ragioni sono diverse a seconda dell'alimento, ma tutti hanno in comune il rischio di incastrarsi nella gola del bambino e provocarne il soffocamento.

Il soffocamento per ingestione di corpi estranei o cibo è una delle principali cause di morte di bambini da 0 a 3 anni

Un dato quasi incredibile eppure molto frequente. A questo si aggiunga il fatto che in quasi nell'80% dei casi, l'incidente non è stato provocato da giocattoli o altri oggetti ma dal cibo.

  • Il cibo che diamo ad un bambino al di sotto dei 4 anni di età, normalmente non è un alimento specifico ma una razione dello stesso cibo che mangiamo noi adulti e che banalmente pensiamo sia capace di gestire.

A volte gli adulti con superficialità danno cibi rischiosi ai bambini solo perchè si divertono ad osservare le loro buffe espressioni mentre mangiano. E' una mancanza di rispetto per il bambino e segno di scarso senso di responsabilità

Spesso tagliamo a pezzetti alcuni alimenti, mentre ne lasciamo interi altri oppure non ci preoccupiamo di cibi che gli esperti considerano dei veri e propri killer:

  • arachidi, piselli, fagioli e altri legumi, caramelle dure, gomme da masticare

Ma i pericoli non si esauriscono qui, sono tutti cibi pericolosi per i bambini da 0 a 4 anni:

  • ciliegine di latte
  • mozzarelline
  • olive
  • ciliegie
  • pop corn, palline di mais e altri snack di piccolo formato
  • lische o spine rimaste nel pesce
  • semini d'uva o di altri frutti
  • frutta secca in genere
  • carote e altri ortaggi tagliati a rondelle
  • prosciutto e altri cibi duri e semi-duri a fette o tagliati a dadi grandi
  • frutta filamentosa con il nocciolo

Il rischio è dato dalle caratteristiche specifiche di ogni alimento: la consistenza dura, la consistenza gommosa, quella filamentosa, la misura eccessivamente piccola, la forma rotonda, la superficie scivolosa o spugnosa.

Per un bambino è molto facile ingoiarli interi senza masticarle, ma per le loro caratteristiche possono andarsi ad incastrare senza che il bambino riesca poi a deglutirli, rischiando di soffocare.

Per ridurre il rischio di soffocamento in modo deciso, come indica anche il Ministero della Salute occorre:

  • mai lasciare a portata di bimbo e incustoditi alimenti pericolosi della lista precedente o con le stesse caratteristiche
  • mai dare al bambino cibi che non siano tagliati in modo corretto

I cibi pericolosi e tutti gli alimenti in generale, per un bambino da 0 a 4 anni vanno tagliati nel senso della lunghezza e più piccoli possibile.

  • Carote e altri cibi duri vanno tritati

Nella malaugurata ipotesi che vi trovaste in emergenza con un bambino che rischia di soffocare, praticate immediatamente le corrette manovre di disostruzione.

Le trovate spiegate molto bene qui nella serie di video manovre disostruzione pediatrica

photo credit: © Oksana Kuzmina - Fotolia.com

Per essere sempre aggiornato sugli ultimi contenuti di DeAbyDay, clicca sulla nostra Homepage!
Genitori e bambini
SEGUICI