Come scegliere il pesce da dare ai bambini

Guida Guida

Spesso facciamo fatica a far mangiare i bambini in modo sano. Al pesce arrosto i bambini preferiscono spesso le crocchette o i bastoncini di pesce. Ma saranno alimenti sani? Sapete cosa c'è dentro i bastoncini e le crocchette?

L'alimentazione dei bambini purtroppo non è solo questione di volontà, spesso bisogna competere anche con la pubblicità e con la scarsa informazione.

E' cosa nota infatti che la pubblicità di prodotti per bambini è particolarmente accattivante e quando si tratta di cibi per bambini, ecco che scatenano storie e personaggi accattivanti che cercano di convincere i bambini a mangiare quei prodotti.

E' il caso ad esempio  dei bastoncini di pesce, oppure le croccole e così via. Così noi mamme spesso cediamo a questo tipo di prodotti, nella convinzione che almeno in questo modo, riusciamo a far mangiare del pesce ai bambini.

La pubblicità infatti ci dice che sono filetti di merluzzo, impanati, gustosi e pieni di qualità.

Ma  sono davvero degli alimenti sani per l'alimentazione dei bambini? Cosa c'è dentro i bastoncini di pesce?

Da un'interessante studio realizzato da Altroconsumo, scopriamo che effettivamente nei bastoncini di pesce, c'è del merluzzo. Ma è importante anche aggiungere che non sappiamo se è un merluzzo di qualità oppure no.

Infatti esiste un merluzzo pregiato, il Merluccius, che viene pescato nel Mediterraneo e poi c'è un merluzzo di qualità scadente il Pollack d'Alaska, che fino a qualche tempo fa era utilizzato solo per fabbricare cibi per gli animali e ora invece viene spesso utilizzato per prodotti come bastoncini, surimi, cotolette.

Come spiegano da Altroconsumo

Quasi tutti i produttori "oltre al Pollack d’Alaska hanno impanato filetti o addirittura impasti di merluzzo del Pacifico, esportato da Perù e Cile a basso prezzo, o merluzzo carbonaro, dalle carni scure, dure e grasse. Pesci sicuramente di minor pregio rispetto al merluzzo dei nostri mari."

E siccome non c'è una Legge che preveda un obbligo di specifica su questi prodotti, non è possibile sapere quale merluzzo c'è dentro i bastoncini che diamo ai bambini, se non portandoli ad analizzare in un laboratorio.

Anche per quanto riguarda la panatura esterna dei bastoncini di pesce e di prodotti simili, la qualità è veramente scarsa.

  • Molto grassa
  • Piena di sale e di additivi di sapore
Come abbiamo avuto modo di dire in una nostra precedente scheda, il sale fa malissimo alla salute e a quella dei bambini in particolare. Per approfondire clicca qui: Come e quanto sale può mangiare un bambino.
  • Il consiglio, dunque, ancora una volta è quello di evitare il piu' possibile questo tipo di prodotti.
  • Se i bambini preferiscono piatti sfiziosi, preparate in casa bastoncini e cotolette, scegliendo pesce fresco o anche surgelato, ma di qualità.
  • Sul pesce surgelato, cioè il pesce intero che non ha subito trattamenti di modifica, la Legge obbliga a scrivere il tipo e la provenienza.

Lo studio di Altroconsumo potete trovarla qui: analisi bastoncini di pesce 

Foto: Flickr-Dominik Schwind

Per essere sempre aggiornato sugli ultimi contenuti di DeAbyDay, clicca sulla nostra Homepage!
Genitori e bambini
SEGUICI