Come e cosa mangiare in spiaggia coi bambini

Guida Guida

Per goderci il mare coi bambini, organizziamoci al meglio anche con il mangiare. Consigli e trucchi per far mangiare i bambini in spiaggia senza complicazioni.

Andare in spiaggia coi bambini qualche volta può essere una gran fatica. Borse, creme, costumi, asciugamani, giocattoli... Insomma, più che una vacanza sembra un lavoro. Senza contare che bisogna preoccuparsi anche di portare da mangiare e da bere.

Vediamo allora se possiamo aiutarvi a rendere le cose un po' più semplici, scegliendo cosa mangiare e come organizzarsi per mangiare in spiaggia coi bambini.

Innanzitutto ci sono alcune cose fondamentali a cui non possiamo rinunciare, sia che andiamo al mare sia che andiamo in campagna o in montagna:

  • Una borsa frigo con 2 ghiacciolini
  • Tovaglioli
  • Bicchieri se i bambini sono piccoli
  • Biberon se sono molto piccoli

Se passiamo l'intera giornata al mare avremo bisogno di:

  • 2 o 3 merende
  • Un pasto completo
  • Acqua (tanta)
  • Frutta (abbondante)
  • Bevande (facoltative)

Per nutrire in maniera sana i bambini in spiaggia, occorre scegliere alimenti ricchi di sali minerali, potassio, acqua, nutrienti.

Ma la cosa molto importante quando siamo al mare ed esposti al sole è bere molto. Per garantire l'idratazione necessaria, per tutelare la vista, per contrastare il calore.

  • Senza complicarci troppo la vita, dunque, evitiamo di portare pasti complicati come paste, insalate e piatti elaborati, frutta che perde succo e prepariamo invece dei panini e dei cibi semplici da mangiare con le mani. Aggiungiamo poi frutta e alimenti facili ma nutrienti, per la merenda.

I panini sono un pasto facile da mangiare in spiaggia, e ottimi se farciti con ingredienti capaci di assicurare tutte le esigenze dei bambini

Scegliamo come ingredienti:

  • Pane integrale o di cereali, formaggi freschi, tacchino o pollo arrosto e aggiungiamo insalata, pomodori o altre verdure, frutta secca
  • Marmellata se volete preparare anche delle versioni dolci

Per la frutta:

  • Uva, albicocche, banane, pere, avocado (che i bimbi possono mangiare anche col cucchiaino).

Per la merenda:

  • Prepariamo qualche sacchetto con carote pulite, frutta disidratata, biscotti

Alcuni trucchi:

  • Mettete nel congelatore una bottiglia d'acqua il giorno prima e portatela ghiacciata. Al momento di consumarla sarà fresca e potete mescolarla ai succhi di frutta per rinfrescarli. Fate comunque attenzione a non dare bevande troppo fredde.
  • L'avocado, come abbiamo già visto (trovi la scheda qui) è un frutto perfetto da utilizzare con i bambini e assicura un pasto completo senza complicazioni, anche quando siamo in spiaggia
  • A merenda potete prendere un gelato ai bambini, oppure, ancora meglio, portate uno yogurt alla frutta
  • Per i bambini più pigri e per quelli che ci fanno faticare per mangiare, preparate un frullato con gli stessi ingredienti del panino e portatelo in una bottiglietta, in modo che lo beva al momento del pasto. Lo stesso potete fare con la frutta, aggiungendo del succo
  • Ricordate che in spiaggia i raggi del sole arrivano anche sotto l'ombrellone. Per evitare che la borsa frigo perda temperatura, meglio se scavate una buca per custodirla

Niente piatti, posate, niente contenitori complicati che potrebbero anche attirare insetti, praticamente nessun rifiuto da eliminare e tutto sta in una borsa.

Foto © kids.4pictures - Fotolia.com

Per essere sempre aggiornato sugli ultimi contenuti di DeAbyDay, clicca sulla nostra Homepage!
Genitori e bambini
SEGUICI