Come educare allo sport e alla salute. Il decalogo olimpico di P&G

Guida Guida

Le Olimpiadi stanno finalmente per iniziare. Un'occasione d'oro anche per i genitori per educare ai valori positivi dello sport. P&G, sponsor dell'evento ha realizzato un decalogo insieme al CONI, per aiutare le mamme a educare allo sport

P&G, al secolo Procter & Gamble, la grande e storica multinazionale che raccoglie i maggiori marchi di prodotti per la pulizia e l'igiene, è il principale sponsor delle Olimpiadi di Londra 2012 ed ha impostato tutta la sua campagna pubblicitaria sulle mamme e sul rapporto dei bambini con lo sport.

  • Molto belli i video che hanno accompagnato finora le tappe di avvicinamento alle Olimpiadi, tutti dedicati  alle mamme. Un omaggio alle mamme dei campioni dello sport, ma anche a tutte le mamme del mondo, perchè sono loro le principali artefici della salute e del successo dei loro figli, anche nello sport.

Con queste premesse, P&G ha voluto realizzare, insieme al CONI, un decalogo che raccoglie 10 regole d'oro per educare allo sport e alla salute.

Il decalogo infatti sintetizza tutti i valori positivi dello sport, la sua importanza per far crescere in salute i nostri figli e come si fa lo sport in maniera salutare.

Perchè l'importante non è vincere ma partecipare, sempre, con impegno

Ecco il decalogo:

  1. Ricorda che la pratica di uno sport favorisce la socializzazione, la lealtà e il rispetto delle regole.
  2. Considera le vacanze estive di tuo figlio come una bella occasione per fargli provare un nuovo sport, ad esempio scegliendo tra le offerte dei campus estivi dedicati allo sport.
  3. Stimola tuo figlio ad uno stile di vita attivo, prima di tutto con l’esempio. Appoggialo nella scelta dello sport che preferisce, assecondando le sue inclinazioni.
  4. Sostieni tuo figlio e complimentati con lui quando si allena o gareggia con impegno e lealtà e non solo quando vince; insegnagli che questa è la gratificazione più importante.
  5. Suggerisci a tuo figlio un abbigliamento semplice ed adeguato allo sport che pratica, privilegiando fibre naturali o tecniche che consentano una buona traspirazione.
  6. Abbi cura che tuo figlio faccia la doccia utilizzando shampoo o sapone preferibilmente a PH fisiologico e raccomanda l’uso di ciabattine di gomma nello spogliatoio o nei luoghi in comune.
  7. Spiega a tuo figlio l’importanza di osservare corrette regole di igiene personale per stare e sentirsi bene (come ad esempio lavarsi spesso le mani, tagliarsi le unghie, pettinarsi e lavarsi i denti dopo ogni pasto). Avere una bocca sana e ben pulita aiuta ad evitare le patologie delle prime vie aeree.
  8. Prevedi per tuo figlio un'alimentazione adeguata, dove la scelta migliore è quella di almeno tre pasti principali e due spuntini, in relazione agli orari di scuola e di allenamento.
  9. Assicurati che tuo figlio riposi abbastanza: il giovane sportivo necessita di almeno nove ore di riposo notturno.
  10. Rivolgiti sempre al medico dello sport o al medico di famiglia per controllare lo stato di salute di tuo figlio prima di iniziare qualunque tipo di attività sportiva.
Per essere sempre aggiornato sugli ultimi contenuti di DeAbyDay, clicca sulla nostra Homepage!
Genitori e bambini
SEGUICI