Perché si dice “se la pancia è a punta il nascituro è maschio”?

Domande Domande & Risposte

Perché si dice “se la pancia è a punta il nascituro è maschio”?

Da sempre girano dei detti popolari per capire il sesso del nascituro. In passato l’ecografia non esisteva e dunque ci si affidava all’intuito e a statistiche approssimative basate sull’individuazione di alcuni segni nel corpo della donna. Uno dei detti popolari più conosciuti è quello secondo cui una pancia a punta indica che nascerà un maschio mentre una pancia tonda indica che nascerà una femmina. In realtà questa affermazione è solo una diceria che non ha alcun fondamento scientifico: tra la forma della pancia di una donna incinta e il sesso del nascituro non c’è nessuna correlazione. La forma della pancia dipende dal tono muscolare, dalla posizione dell’utero e dalla posizione del feto nonché dal numero di parti pregressi. L’ostetrica osserva la forma del pancia per ricavare informazioni come la posizione del bambino e la quantità di liquido amniotico. L’unico modo per scoprire il sesso del nascituro è tramite ecografia che va eseguita tra la diciottesima e la ventunesima settimana.

CHIEDI A DEABYDAY
La riposta non ti soddisfa? Chiedi nuovamente a DeAbyDay
Chiedi
Per essere sempre aggiornato sugli ultimi contenuti di DeAbyDay, clicca sulla nostra Homepage!
Genitori e bambini
SEGUICI