Come fare un regalo di Natale ai bambini meno fortunati

Guida Guida

Abbiamo già acquistato i regali di Natale per tutti ? Non dimentichiamo di fare un regalo anche ai bambini meno fortunati. Basta pochissimo per aiutare e investire sul futuro!

La nostra lista dei regali di Natale è lunga.

  • Il marito, la mamma, il papà, la zia Pierina, la vicina di casa, il medico, il commercialista, l'amica del cuore, il fratello, i figli, i nipoti..

Ma siamo sicuri di non aver dimenticato nessuno? Ci siamo ricordati dei bambini meno fortunati? Niente paura, siamo ancora in tempo per aggiungerli alla nostra lista.

Fare un regalo ai bambini meno fortunati è il modo piu' semplice dare un significato al Natale e di fare un investimento per il futuro

Contribuire al futuro dei bambini, infatti, significa contribuire a realizzare una società migliore per tutti. Un giorno i bambini che aiutiamo oggi, saranno adulti sani, istruiti, rispettosi, solidali.

  • In termini molto pratici è anche un modo di investire sul nostro futuro immediato, perchè le donazioni si scalano dalle tasse.

Per fare un regalo di Natale solidale le possibilità sono moltissime. Tra queste vi segnaliamo:

  • I regali solidali di Save the Children

Sul sito di Save the Children, la piu' grande organizzazione mondiale a favore dei bambini, possiamo scegliere il regalo piu' adatto. Diviso anche per fasce di prezzo, in modo di poter contribuire in base alle proprie possibilità.

  • Con 15 euro possiamo regalare 100 vaccini, oppure giocattoli per i bambini che non ne hanno, o un cesto di cibo.
  • Con 25 euro possiamo regalare un posto a scuola per un bambino
  • con meno di 80 euro, possiamo regalare 6 caprette che diventeranno il reddito di una famiglia.

Tutti i regali e i dettagli per le donazioni li trovate sul sito : www.savethechildren.it

  • I regali solidali dell'Unicef

Unicef mette a disposizione anche la possibilità di consegnare i regali scelti. Nel catalogo "regali per la vita" dell'Unicef, tanti modi per aiutare concretamente i bambini come ad esempio:

  • i kit (Acqua e igiene, oppure nutrizione, oppure sopravvivenza e salute)
  • i biscotti di Audrey Hepburn, che è stata una memorabile ambasciatrice Unicef
  • la Pigotta, la famosa bambola simbolo dell'Unicef che possiamo ' adottare' anche quest'anno con una novità: la Pigotta è anche un'app scaricabile dal sito di Unicef.

Tutti i regali e i dettagli per le donazioni li trovate su www.unicef.it

  • Una donazione a favore di Emergency

Instancabile associazione guidata da Gino Strada, Emergency è una delle associazioni impegnate concretamente, ogni giorno, per salvare la vita di moltissimi bambini, in tanti paesi del mondo, grazie alle cure dei suoi medici e infermieri volontari.

Per sostenere il lavoro dei volontari di Emergency si può contribuire con una donazione libera oppure scegliere uno dei regali solidali, presenti sul sito.

Tutti i dettagli e le informazioni li trovate qui: www.emergency.it

Per essere sempre aggiornato sugli ultimi contenuti di DeAbyDay, clicca sulla nostra Homepage!
Genitori e bambini
SEGUICI