Come far mangiare le verdure ai bimbi con Capitan Kuk

Guida Guida

Se il bimbo non mangia frutta e verdura niente paura: arriva Capitan Kuk, un nuovo supereroe realizzato appositamente in cartoni animati per convincere i bambini a mangiare frutta e verdura. Riuscirà Capitan Kuk nell'impresa?

Per far mangiare frutta e verdure ai bambini, ogni mezzo è lecito. Anche i cartoni animati, anzi forse è il modo migliore per invogliarli a mangiare.

Questo devono aver pensato al Ministero della Salute che ha inventato e realizzato una nuova serie di cartoni animati, con un nuovo super-eroe: Capitan Kuk.

Quando un supereroe può essere un modello positivo da imitare

Capitan Kuk è il paladino di carote, cavolfiori, mele, pere, broccoli, perchè è solo grazie a questi alimenti che ottiene i suoi superpoteri.

Un po' come era Braccio di Ferro, nella nostra infanzia, Capitan Kuk, affiancato dalla tenera sorellina Chiara combatte strenuamente contro i nemici della corretta alimentazione.

La nuova e innovativa serie di cartoni animati è stata realizzata grazie ad una collaborazione tra il Ministero della Salute e Rai Fiction.

In totale, nella prima serie, saranno 26 gli episodi, che vanno in onda tutti i giorni sul canale Rai-yoyo, alle 8,50 e alle 17.50. Il sabato e la domenica solo la mattina, alle 8.50.

Capitan Kuk in realtà si chiama Francesco ed è un bambino vivace che ama l'avventura ma anche le verdure e la frutta. Grazie a queste, riesce a trasformarsi in Capitan Kuk e a entrare nel mitico mondo di Health (Salute in inglese).

Insomma un modo divertente per avvicinare i bambini ad una corretta alimentazione  e un richiamo anche per noi adulti a consumare piu' frutta e verdura, che sono il modo piu' naturale di vivere nel mondo di 'health', senza sforzo.

Come ha sottolineato Daniela Rodorigo, direttore generale della comunicazione e relazioni istituzionali del Ministero della Salute  "Nella consapevolezza che l'immaginario svolge un ruolo determinante nella vita del bambinoabbiamo scelto un progetto di comunicazione innovativo, scegliendo come protagonista un personaggio eroe che sconfigge i cattivi. Il bambino quindi apprende senza accorgersene cose che tratterrà dentro di se'. Si impara divertendosi e lo abbiamo visto in passato anche con cartoni animati come Braccio di Ferro".

Per essere sempre aggiornato sugli ultimi contenuti di DeAbyDay, clicca sulla nostra Homepage!
Genitori e bambini
SEGUICI