Come partecipare alla giornata mondiale dei diritti dell'infanzia

Guida Guida

Il 20 novembre è la giornata mondiale dei diritti dell'infanzia e dell'adolescenza. Anche quest'anno sono moltissime le iniziative e le occasioni per fare qualcosa in difesa dei bambini.

Il prossimo 20 novembre sarà la giornata mondiale dei diritti dell'infanzia e dell'adolescenza. Una giornata dedicata a promuovere i diritti di bambini e adolescenti come riconosciuti dalla Convenzione ONU sui diritti dell'infanzia e soprattutto a fare in modo che siano estesi a tutti i bambini, in tutto il mondo.

Tutte le principali associazioni e Onlus che si occupano di tutela dell'infanzia rilanciano in questa occasione le loro iniziative e progetti.

L'Unicef pone l'accento in particolare sui diritti di cittadinanza dei bambini e rilancia la campagna "Io come Tu" con l'obiettivo di ottenere il riconoscimento di cittadinanza per tutti i bambini nati in Italia o arrivati in Italia con i loro genitori. Un diritto a tutt'oggi ancora negato per la legislazione italiana e un percorso a ostacoli molto faticoso per i bambini e le loro famiglie.

  • I  dati sulla situazione italiana, i dettagli della Campagna 'Io come Tu" e le modalità per sostenerla potete trovarli qui: www.unicef.it

Terre des Hommes celebra la giornata dei diritti dell'infanzia con lo spettacolo teatrale "Mai più persi" che andrà in scena a Milano alla Galleria del Corso, (il 20 novembre alle 18.30) con il patrocinio del Comune e della Fondazione Cariplo.

  • Una rappresentazione intensa che racconta il viaggio e le speranze di tre giovani che sul palco saranno la voce di tantissimi bambini e ragazzi in tutto il mondo e dei loro sogni. Il sogno di essere amati, di poter crescere, giocare, essere rispettati, andare a scuola, avere una casa, poter essere curati...

Lo spettacolo fa parte della Campagna "indifesa" lanciata da Terre des Hommes in difesa delle bambine in Italia e in tutto il mondo. Per prenotare i biglietti per lo spettacolo potete inviare una mail a questo indirizzo: comunicazione@tdhitaly.org 

Save the Children ha un rapporto molto stretto con la Convenzione ONU per i diritti dell'infanzia, perchè il testo è stato realizzato sulla base della Carta dei diritti stilata da Eglantyne Jebb nel 1919, ovvero dalla fondatrice dell'Associazione.

Per celebrare la giornata del 20 novembre ci saranno diverse iniziative locali, ma il focus rimane su tre principali Campagne di intervento

  • Every One, per assicurare il diritto alla salute
  • Riscriviamo il Futuro, per assicurare il diritto all'istruzione
  • Emergenza Siria in difesa urgente dei bambini travolti dalla guerra in Siria

Per conoscere tutti i dettagli, scaricare i rapporti sulla condizione dell'infanzia in Italia e nel mondo e sostenere le Campagne potete consultare il sito: www.savethechildren.it

Per essere sempre aggiornato sugli ultimi contenuti di DeAbyDay, clicca sulla nostra Homepage!
Genitori e bambini
SEGUICI