Ad Expo coi bambini l'estate continua

Guida Guida

Ad Expo Milano, fino al 31 ottobre l'estate continua. Ecco un po' di consigli per visitarla con i bambini.

Per visitare l'Expo 2015 con i bambini c'è ancora tempo fino al 31 ottobre, tutti i giorni dalle 10.00 alle 23.00, il sabato e la domenica fino alle 24.00

Un'ottima occasione per una giornata in famiglia e per godersi uno scampolo d'estate prima dell'inizio della scuola.

Per le famiglie con bambini che visitano Expo ci sono diversi servizi e iniziative a disposizione: scopriamoli insieme!

  • All'ingresso riceverai il kit di benvenuto per famiglie: oltre alla mappa completa dell'Esposizione, contiene alcuni utili gadget, la segnalazione dei punti 'nursery' dedicati al cambio pannolino e/o alla poppata, i punti sosta per famiglie con bambini e i servizi dedicati nei vari padiglioni.
  • Il braccialetto identificativo: si tratta di un utilissimo bracciale sul quale indicare nome e cognome del vostro bambino con un recapito telefonico, nel caso dovesse perdersi all'interno degli spazi di Expo. Richiedetelo all'accesso, prima di attraversare i tornelli di sicurezza.
  • Passeggino gratuito: per tutti coloro che vogliono sfruttare il passeggino senza portarlo da casa, i passeggini gratuti si possono prenotare anche prima della vostra visita, nell'apposita sezione del sito di Expo dedicata ai servizi alle famiglie. Sul posto si possono ritirare all'entrata Triulza, nello spazio Chicco.

All'interno di Expo ci sono anche tanti spazi, attività ed eventi dedicati ai più piccoli e in particolare:

  • Ogni ora sul Decumano (il viale principale dell'esposizione) si svolge la sfilata del coloratissimo corteo di Foody, la mascotte di Expo
  • In cascina Triulza, ovvero la grande cascina recuperata all'insegna del rispetto ambientale, ogni giorno si svolgono attività e laboratori per i bambini sui temi dell'alimentazione, dell'ambiente, del corretto utilizzo delle risorse naturali. All'esterno ampio spazio per giocare e area pic-nic dove fare una sosta con i bambini
  • Il Children Park è un paese delle meraviglie dedicato ai più piccoli con un percorso multisensoriale guidato, di circa 1 ora, per imparare divertendosi e giocando le meraviglie del mondo. Al termine del percorso c'è ampio spazio per una sosta e per mangiare insieme.
  • Il parco della biodiversità, ovvero una grandissima area dedicata al focus centrale di Expo 2015 dove, oltre agli eventi organizzati nello spazio Teatro, si possono approfondire i temi legati alla biodiversità e all'agricoltua biologica, seguire la crescita delle piante seminate all'inizio del mese di maggio nei diversi spazi verdi esterni, partecipare agli incontri didattici con esperti, organizzati per adulti e bambini.
  • Al padiglione di Slow Food si organizzano attività quotidiane dedicate ai più piccoli e alle famiglie, dove scoprire la ricchezza del nostro patrimonio alimentare, ma soprattutto come combattere gli sprechi e valorizzare le risorse
  • Area Sport: di fronte al padiglione delle spezie c'è ampio spazio dedicato alle attività sportive, del quale bambini e adulti possono approfittare per un po' di sano movimento.

La maggior parte dei padiglioni allestiti all'interno di Expo offrono attrazioni a misura di bambino, con spettacolini, musiche, presentazioni, degustazioni e iniziative speciali, caratteristiche dei Paesi ospitati.

Un viaggio attraverso i continenti che non dimentica la solidarietà, grazie alla presenza di tutte le principali organizzazioni e associazioni internazionali.

  • Per tutti i dettagli e per organizzare al meglio la vostra visita ad Expo con i bambini potete consultare il sito ufficiale di Expo Milano 2015

Guarda anche come acquistare i biglietti per l'Expo

Foto ©pcaselli

Per essere sempre aggiornato sugli ultimi contenuti di DeAbyDay, clicca sulla nostra Homepage!
Genitori e bambini
SEGUICI