Come imparare l'arte divertendosi, allo Gnam

Guida Guida

Imparare l'arte divertendosi e poter esprimere il proprio talento artistico, insieme ad altri bambini, in un luogo sacro per l'arte, ovvero alla GNAM

Per i bambini imparare l'arte divertendosi è più facile di quanto sembri, soprattutto quando esistono degli spazi dedicati a loro e messi a disposizione da gestori qualificatissimi.

A Roma è possibile tutto l'anno alla Gnam. E' la sigla della Galleria Nazionale d'Arte Moderna di Roma, che dopo aver aperto i suoi spazi anche la scorsa estate per dei campus dedicati ai bambini, ha deciso di allestire uno spazio permanente, interamente progettato per dare modo ai bambini di giocare, disegnare, esprimere la propria creatività e fare esperienza d'arte, con altri bambini e con le loro famiglie.

  • Lo spazio è stato realizzato nella parte est della Galleria, l'ala che affaccia su Via Aldrovandi. Ad accogliere i bambini un grande laboratorio attrezzato di 150 mq, collegato in modo esclusivo con il giardino delle fontane, un luogo d'autore di 600 mq arricchito di sculture, e un cortile di 400 mq.

L'idea centrale di questa bella iniziativa della Gnam è di proporre l'arte a portata di bambino e infatti all'interno dello spazio i bambini saranno accolti da un pavimento morbido dove possono stare anche a piedi scalzi o rotolarsi. Le pareti sono tutte attrezzate appositamente con armadi a scomparsa e accessori che si trasformano a seconda della necessità e diventano tavoli, mensole e oggetti a loro volta ricchi di elementi creativi ed educativi allo stesso tempo.

  • Tra le magiche attrezzature anche sofisticati prodotti tecnologici per proiezioni multimediali e massimo spazio alla creatività dei bambini sulle pareti bianchissime, pronte ad ospitare le loro creazioni.

Lo spazio della Galleria proporrà laboratori e attività nel corso di tutto l'anno, dedicate ai bambini, alle famiglie e attività speciali collegate alle mostre che saranno ospitate nella prossima stagione.

Il primo appuntamento è fissato per il 6 ottobre 2012 in occasione della Giornata del Contemporaneo, a seguire, dal 9 ottobre sarà avviato il laboratorio dedicato alla grande mostra "Klee e il viaggio in Italia".

Nella foto: Insula Dulcamara di Paul Klee - 1938

Per essere sempre aggiornato sugli ultimi contenuti di DeAbyDay, clicca sulla nostra Homepage!
Genitori e bambini
SEGUICI