Come far giocare i bambini quando fuori piove

Guida Guida

Succede anche in piena estate che arrivi un temporale e non si può andare in spiaggia, o a giocare fuori. Niente paura: ecco qualche idea per far giocare i bambini al chiuso, quando fuori piove.

Succede anche in piena estate, che arrivi un temporale o qualche brutta giornata. Così i bambini non possono andare i spiaggia o fuori a giocare. 

Niente paura. Ecco qualche idea per far giocare i bambini al chiuso, quando fuori piove. Giochi facili per tutte le età.

Come quando fuori piove. Giochi al chiuso

Passamano

  • Tutti i bambini stanno seduti intorno ad un tavolo. Il primo a giocare ha in mano un sassolino o 1 moneta. Dopo averla fatta vedere la chiude nel pugno e mette le mani sotto al tavolo.
  • Tutti i bambini mettono le mani sotto al tavolo e il bambino con il sassolino inizia a passarlo al bambino accanto, sotto il tavolo, e così via.
  • Il sassolino deve passare di mano in mano molto velocemente senza far capire in quale mano si trova. Tutti guardano avanti e le mani sono nascoste sotto il tavolo.
  • Ogni bambino che riceve il sassolino lo passa prima in una mano, poi nell’altra e poi lo passa al bambino accanto. Può decidere se alla sua destra o a sinistra.
  • Il primo bambino che ha aperto il gioco ad un certo punto griderà : “Mani in alto”.
  • Il passamani si ferma e tutti i bambini alzano le mani con i pugni chiusi verso l’alto.  Il bambino che ha aperto deve indovinare dov’è il sassolino.
  • Se non indovina paga pegno. E il gioco ricomincia dal bambino dopo di lui.

 

ScarPiamo

Un gioco divertente da fare con bambini di tutte le età con la supervisione di un adulto.

  • Ogni bambino si toglie le scarpe e le consegna all’adulto che fa l’arbitro.
  • L’arbitro dispone una sedia per ogni giocatore, in cerchio largo e assegna il posto a ogni giocatore.
  • A questo punto l’arbitro benda ogni bambino, poi butta nel mezzo del cerchio tutte le scarpe alla rinfusa.
  • Al via, ogni bambino deve cercare le sue scarpe, bendato, tornare al proprio posto e rimettersele.
  • Vince il gioco il primo che riesce a rimettersi entrambe le scarpe.
  • La benda si può togliere solo a fine gioco.

 

Conosci i suoni?

  • Con un piccolo registratore registrate tanti suoni diversi della durata di pochi secondi: l’auto, l’aspirapolvere, il phon,  etc.etc.
  • Radunate i bambini e al via, fate partire la registrazione. I bambini devono indovinare a che oggetto appartiene il suono che ascoltano.
  • Vince chi ne indovina di piu’. Ovviamente sarà piu’ divertente se inserite qualche suono difficile da indovinare.

 

A caccia di nomi

Un gioco per i bambini piu’ grandi

  • Un gioco che diverte sempre è il ‘nome, cose, città’ che vi proponiamo in versione a squadre, un po’ riveduta e corretta.
  • I giocatori formano due squadre, munite di fogli di carta e penne.
  • L’arbitro del gioco fa scegliere alle squadre almeno 4 argomenti ciascuna. Ad esempio : sport, animali, città e cartoni animati, etc. Ogni squadra gioca con l’argomento scelto dall’altra squadra.
  • Scelti gli argomenti l’arbitro sceglie una lettera dell’alfabeto. Al suo via, ogni squadra dovrà scrivere quanti piu’ nomi possibili iniziano con quella lettera nell’argomento stabilito.
  • L’arbitro stabilisce anche il tempo e assegna i punti per ogni manche.
Per essere sempre aggiornato sugli ultimi contenuti di DeAbyDay, clicca sulla nostra Homepage!
Genitori e bambini
SEGUICI