5 faccende domestiche da affidare ai bambini

Classifica Classifica

Dalla tavola da apparecchiare ai panni da stendere, ecco 5 semplici lavoretti casalinghi in cui farsi aiutare dai piccoli!

Mamme sull'orlo di una crisi di nervi per le mille cose a cui pensare ogni giorno?

Riprendete fiato e optate per qualche semplice strategia salva-vita.

Un esempio?

Affidare ai bambini qualche faccenda domestica: un modo per facilitarsi la vita ma anche per responsabilizzare i piccoli.

Come sottolineava anche Maria Montessori, celebre pedagogista, i bambini hanno infatti una naturale propensione a svolgere dei compiti con una precisa finalità: stendere i panni o apparecchiare la tavola possono rappresentare per loro dei passatempi interessanti e per nulla faticosi... a tutto vantaggio della mamma!

Naturalmente è bene rispettare l'età dei bambini, senza forzarli e senza imporre dei compiti che per loro possono essere troppo difficili da portare a termine.

Scettici?

Ecco allora 5 faccende domestiche in cui farsi aiutare dai piccoli di casa!

5. Riporre i giochi in una cesta

family-nation.it

Prima cosa da insegnare ai bambini, già a partire dai 2 anni, è quella di riporre tutti i giochi usati durante il giorno in una cesta capiente. Per loro non sarà assolutamente faticoso e allo stesso tempo sarà un modo intelligente per educarli a tenere in ordine la cameretta.

4. Stendere i panni

nonsprecare.it

Panni appena lavati? Niente di meglio che raccoglierli in un catino e chiedere ai piccoli di aiutarvi a stenderli. Se lo stendino è proporzionato alla loro altezza questa attività risulterà assolutamente divertente.

3. Apparecchiare la tavola

childrenshare.muba.it

Altro rituale semplice ma importante nella vita di tutti i giorni è quello di aparecchiare la tavola. Insegnate allora ai bimbi come fare e loro si divertiranno un mondo a disporre piatti, posate e bicchieri al posto giusto.

2. Impastare

annamoroni.it

Ormai è cosa nota: i bimbi in cucina si divertono un mondo. E allora perché non affidare loro il compito di mescolare, impastare o versare? Non abbiate paura dei risultati: se opportunamente responsabilizzati, i bambini, dai 6 anni in poi, sapranno garantirvi un valido aiuto senza troppi disastri.

1. Svuotare la lavastoviglie

superlavastoviglie.it

Infine, anche riporre piatti, pentole e bicchieri al posto giusto può essere stimolante per i bambini. E quindi, una volta terminato il ciclo di lavaggio della lavastoviglie, non esitate a chiedere il loro aiuto per svuotarla.

 

© didesign - Fotolia.com

Per essere sempre aggiornato sugli ultimi contenuti di DeAbyDay, clicca sulla nostra Homepage!
Genitori e bambini
SEGUICI