Vacanze studio per bambini e adolescenti: come imparare una lingua straniera… Divertendosi!

Guida Guida

Estate e... Vacanze studio! Sono ottime per bambini e ragazzi: la prima vacanza da soli diventa un'occasione perfetta per imparare una lingua straniera!

L'estate è un momento molto atteso da bambini e adolescenti: si mettono temporaneamente da parte i libri per fare il pieno di divertimento all'aria aperta. Eppure sono in molti a credere che così tanti mesi lontani da scuola e delle materie di studio possa essere deleterio per gli studenti più giovani. Ma chi l'ha detto che l'estate non possa essere la giusta occasione per imparare divertendosi?

Le vacanze studio sono per esempio il giusto compromesso tra educazione e divertimento: bambini e adolescenti potranno fare un'esperienza lontano da casa in un paese diverso per cultura e lingua, stringere nuove amicizie e migliorare allo stesso tempo la propria autonomia.

Le vacanze studio all’estero sono un’ottima opportunità di crescita personale per bambini e ragazzi

Studiare una lingua straniera durante una vacanza studio, poi, significa approfondire in modo semplice e diretto una conoscenza acquisita sui banchi di scuola: ai nostri ragazzi non sembrerà neanche di studiare, proprio perché calati in un ambiente diverso da quello abituale.

In un paese straniero la mente dei ragazzi, infatti, è calata 24 ore su 24 in un ambiente linguisticamente diverso dal proprio: i continui input faranno sciogliere le timidezze anche dei più ritrosi a esprimersi in una lingua diversa dalla propria, velocizzando così il processo di apprendimento.

Ad oggi sono moltissimi gli enti e le associazioni che si occupano di organizzare vacanze studio all'estero per bambini e ragazzi: English First, organizzazione leader a livello mondiale ne settore delle vacanze studio, diversifica per esempio la sua offerta con proposte che prevedono vacanze studio internazionali sia in famiglia che in college (o campus) nelle più diverse città dell'Europa e del mondo.

Ma quali sono le destinazioni più battute?

Senza dubbio l'Inghilterra (con Londra al primo posto) è la scelta preferita da molti: una città cosmopolita potrebbe essere perfetta per tutti i bambini e ragazzi che desiderano vivere la routine cittadina con attività e visite guidate a monumenti e luoghi dal grande interesse storico-culturale.

Per tutti coloro che, invece, d'estate non riescono proprio a rinunciare al mare, Malta è una meta altrettanto battuta e adatta soprattutto a bambini e ragazzi amanti delle attività all’aria aperta. Per gli amanti dello sport, invece, non mancano neanche le vacanze studio improntate maggiormente sull’attività fisica, calcio compreso!

Insomma, le destinazioni tra cui scegliere sono davvero moltissime, così come i percorsi proposti dalle diverse organizzazioni ed enti che si occupano di accompagnare i bambini e ragazzi nella prima vacanza “da soli”. Senza dubbio la vacanza studio diventa il giusto compromesso tra divertimento e apprendimento: ed è proprio questo, in fin dei conti, quello di cui i bambini e i ragazzi hanno bisogno per crescere.

Foto © petunyia - Fotolia.com

Per essere sempre aggiornato sugli ultimi contenuti di DeAbyDay, clicca sulla nostra Homepage!
Genitori e bambini
SEGUICI