Come aiutare i bambini a costruire con la musica

Guida Guida

Aiutare i bambini a fare musica significa anche regalare loro uno strumento musicale. Questo è l'obiettivo della giornata nazionale di raccolta di strumenti musicali che si svolgerà domenica 21 ottobre. Gli appuntamenti.

Domenica 21 ottobre è la giornata nazionale di raccolta di strumenti musicali per i bambini. Una giornata che ha come obiettivo di raccogliere in tutta Italia quanti più strumenti possibili per aiutare i bambini a fare musica.

Se avete uno strumento musicale che non utilizzate più o un vecchio strumento conservato in soffitta, in cantina o nel baule, è l'occasione giusta per aiutare un bambino a fare musica

In diverse città italiane la giornata sarà celebrata con un evento speciale che si intitola "costruire con la musica", un progetto che ha mosso i suoi primi passi nel 2010.
  • Dopo le prime due giornate di raccolta avvenute presso il Teatro alla Scala di Milano (maggio 2011) e il Petruzzelli di Bari (aprile 2012) l’iniziativa verrà proposta il 21 ottobre anche all’Auditorium Parco della Musica di Roma.
La giornata  prevede un ricchissimo programma di eventi, concerti e incontri a ingresso libero. Sarà una vera festa musicale con spettacolo ma anche tanta solidarietà.
  • Gli strumenti raccolti infatti saranno destinati ai bambini che vivono in situazioni di disagio sociale, perchè la musica è un mezzo straordinario per costruire un futuro migliore, sia dal punto di vista educativo che dal punto di vista pratico.
L'iniziativa è stata promossa dal Comitato Sistema delle orchestre e dei cori giovanili e infantili, in collaborazione con l'Accademia nazionale di Santa Cecilia e la Fondazione Musica per Roma.

Nonostante la straordinaria tradizione musicale, l'Italia tra i Paesi europei risulta tra i più arretrati sotto il profilo dell'educazione musicale. Inoltre, nel nostro Paese, a causa delle diverse riforme dell'organizzazione scolastica, la musica è sempre più marginale tra le materie di insegnamento, fino a non accompagnare più il processo di crescita dei giovani, mentre l'accesso alla formazione musicale professionale è riservato ad un numero ristretto di ragazzi attraverso i Conservatori.

  • Ma intanto, il disagio giovanile è un fenomeno in preoccupante crescita, soprattutto nei grandi centri urbani ed è stato ormai ampiamente dimostrato che l'esperienza creativa e culturale è per i bambini e i ragazzi un'occasione di recupero e di riscatto.

Per questo il progetto 'costruire con la musica' è una delle iniziative concrete portate avanti da Federculture, attraverso il Sistema delle orchestre e dei cori giovanili e infantili, attivato in tutte le regioni italiane, con il sostegno del maestro Claudio Abbado e Josè Antonio Abreu.

  • Tra gli ospiti che saranno presenti all'Auditorium di Roma, domenica 21 ottobre, con inizio alle 10.00, Ennio Morricone, Juniorchestra Saint Louis Big Band, Danilo Rea, Roberto Gatto e moltissimi altri.

Per tutti i dettagli e le informazioni sulla giornata potete consultare il sito www.auditorium.com

Per essere sempre aggiornato sugli ultimi contenuti di DeAbyDay, clicca sulla nostra Homepage!
Genitori e bambini
SEGUICI