Come cucinare insieme ai bambini

Guida Guida

I bimbi, in cucina, si divertono e imparano un sacco di cose. Ecco allora qualche pratico consiglio... A prova di mini chef!

Impastare, versare, mescolare sono tutte attività che i bambini adorano sperimentare, soprattutto quando si dà loro la possibilità di farlo con i veri "arnesi" dei grandi.

Cucinare insieme ai piccoli però non è solo un passatempo divertente: può anche diventare un modo diverso per insegnare ai bambini tantissime cose.

Un esempio? In cucina sarà più facile familiarizzare anche con le unità di misura, con i numeri e, più in generale, con la matematica.

Inoltre coinvolgere i bambini nella preparazione di qualche ricetta sfiziosa può diventare un'astuzia utile per far mangiare loro quello che di solito tendono a rifiutare: l'orgoglio di aver preparato un piatto con le loro manine li spingerà ad assaggiare più volentieri ogni pietanza.

Temete che cucinare insieme ai bimbi sia faticosissimo? Niente paura: in realtà non lo è, basta solo seguire qualche piccola regola.

  • Prima di tutto è necessario essere organizzati. Predisponete sul tavolo tutto l'occorrente in modo tale che cibi e attrezzi da cucina siano a portata di mano. Fate indossare al bimbo un grembiulino così da non temere che si sporchi.
  • Da che età si possono coinvolgere i bambini in cucina? Anche dai 3 anni può andar bene. A seconda dell'età potrete valutare il grado di coinvolgimento: i più piccoli possono semplicemente versare e mescolare, divertendosi comunque tantissimo.
  • Scegliete ricette facili, che richiedano una lavorazione "a freddo" e magari un solo passaggio finale in forno. In questo modo i bimbi potranno essere coinvolti in tutta la preparazione senza correre alcun rischio e il compito di infornare spetterà solo a voi.
  • Trasformate questa attività in un momento istruttivo: insegnate ai piccoli a pesare gli alimenti, a interpretare correttamente le unità di misura e raccontate loro da dove provengono i cibi e che proprietà possono avere.
  • Ricordatevi che mescolare, versare e imapastare sono azioni apparentemente semplici ma molto importanti per affinare la manualità e il coordinamento nei bambini. Non siate quindi troppo sbrigativi e lasciate che i piccoli sperimentino con i loro tempi ogni passaggio.
  • Insegnate loro che i veri cuochi lavorano sempre in uno spazio pulito e ordinato. Ricordatevi quindi di dire ai bambini che è importante lavarsi le mani prima di inziare e fate in modo che vi aiutino a sitemare e pulire la cucina al termine della ricetta.
  • Infine, armatevi di tanta pazienza: i bimbi rovesceranno qualcosa, si sporcheranno e combineranno qualche piccolo disastro... è normale, penserete dopo a sistemare tutto! La loro felicità quando avrete sfornato la vostra ricetta, vi ripagherà sicuramente!

Foto © DeeMPhotography - Fotolia.com

Per essere sempre aggiornato sugli ultimi contenuti di DeAbyDay, clicca sulla nostra Homepage!
Genitori e bambini
SEGUICI