Come scegliere i mobili per la cameretta dei bambini

Guida Guida

I mobili per la cameretta dei bambini sono una parte importante della casa. Per scegliere i mobili giusti per la cameretta dei bambini, occorre considerare tanti aspetti. Vediamo di riassumerli per avere le idee più chiare.

Scegliere i mobili per la cameretta dei bambini, è un'attività impegnativa, perchè occorre considerare tanti aspetti diversi.

  • Da una parte ci sono i pezzi obbligati, come lettini, armadio, spazi per i giochi, etc. Dall'altra le esigenze di spazio di vivibilità complessiva della stanza, di luce, di aria.
  • Poi c'è da considerare un altro importante aspetto che è la sicurezza, sia per la disposizione degli arredi, sia per la qualità dei materiali.

Infine ci sono da considerare altre variabili che sono ad esempio:

  • l'età dei bambini
  • le loro esigenze di gioco 
  • di privacy
  • la funzionalità
  • il costo
  • ma anche il gusto personale. Il vostro e quello dei bambini.

Proviamo a riassumere le caratteristiche piu' importanti che deve avere una buona stanza per i bambini, in modo di avere le idee più chiare sul da farsi.

Innanzitutto misurate con attenzione la stanza che avete scelto:

  • pareti, altezze, ingombro della porta e della finestra

2. Fate un elenco di tutte le cose essenziali che devono entrare nella stanza e di tutte quelle a cui volete dare spazio. Come ad esempio ceste per raccogliere i giochi, mensole per i libri, vestiti e altro.

3. Raccogliete i cataloghi di diverse aziende di arredamento e prendete degli spunti per orientarvi sullo stile e sulle possibilità che esistono sul mercato per sfruttare gli spazi.

4. Cercate informazioni piu' dettagliate sui materiali utilizzati,

  • sulle eventuali certificazioni 
  • sui servizi di cui dispongono i rivenditori. Ad esempio: 
  • se c'è un arredatore che può aiutarvi a progettare la stanza 
  • se effettuano modifiche e personalizzazioni 
  • se mettono a disposizione il montaggio 

Dopo aver considerato tutto questo e selezionato alcune possibilità, tenete presente :

  • che i bambini  avranno necessità di ripensare e riorganizzare la loro cameretta diverse volte, mano a mano che crescono e cambiano anche i loro impegni sia scolastici che extra.
  • che è sempre meglio scegliere dei materiali naturali, come il legno, non trattato con materiali tossici. Legno massello di abete e di pino, si presta ottimamente a creare un ambiente "pulito" dove far stare i bambini.
  • Scegliere il legno, trattato con finiture ecologiche, è un vantaggio anche economico, perchè il legno può essere riutilizzato all'infinito ed essere trasformato nel tempo.

I prodotti fatti con i materiali plastici, l'MDF o i truciolati, oltre ad essere tossici, sono altamente soggetti a danni non riparabili e si trasformano in rifiuti tossici a fine vita.

5. Valutate accuratamente la sicurezza di tutti gli arredi:

  • la tenuta dei materiali, 
  • le cerniere, le chiusure,
  • le sponde dei lettini, 
  • gli eventuali accessori da montare in sospensione.

6. Valutate la consistenza e la tenuta dei muri sui quali intendete eventualmente agganciare letti, armadi o librerie.

Quando avete fatto la vostra scelta definitiva, prima di procedere all'acquisto della cameretta, disegnatevi le sagome delle basi dei mobili, su una carta da modello o dei giornali e verificate gli ingombri a terra, gli spazi di movimento, anche in prossimità di porte, finestre e aperture.

  • Considerate infine i punti luce, le prese di corrente esistenti e l'eventuale necessità di aggiungerne di nuove.

photo credit: ehavir via photo pin cc

Per essere sempre aggiornato sugli ultimi contenuti di DeAbyDay, clicca sulla nostra Homepage!
Genitori e bambini
SEGUICI