Come insegnare ai bambini a lavarsi bene le mani

Guida Guida

Come raccomandano gli Istituti di Sanità di tutto il mondo, insegnare ai bambini a lavarsi bene le mani è un passaggio fondamentale per proteggerli dai batteri.

Lavarsi le mani è la base della cura di sè e della salute. Come raccomandano gli Istituti di Sanità di tutto il mondo, insegnare ai bambini a lavarsi bene le mani è un passaggio fondamentale per proteggerli dall’azione dei batteri e per educarli alla cura di sè e degli altri.

  • Che le mani siano un arto essenziale è fin troppo evidente. Che le mani pulite siano un arto sano che ci permette di stare in salute, è invece un concetto che non sembra molto evidente.

Le mani toccano e portano a noi oggetti, altre mani, animali, piante e con essi una grande quantità di batteri e germi che prolificano ovunque.

Avere le mani sempre pulite è quindi un ottimo modo per tutelare la nostra salute.

Nel caso dei bambini è ancora piu’ importante. Soprattutto quando sono molto piccoli, i bambini utilizzano le mani e la bocca come primo mezzo per conoscere ed esplorare il mondo.

  • E con le manine toccano qualsiasi cosa per poi inevitabilmente portarlo alla bocca e approfondire la loro indagine.

E’ dunque molto importante pulire sempre e spesso le mani dei bambini, finchè non possono farlo da soli.

  • Appena sono in grado invece, insegniamo loro a lavarsi le mani e soprattutto insegnamo ai bambini come si fa a lavarsi bene le mani.

Il ministero della salute ha preparato un ottima scheda visiva con tutti i passaggi che occorre fare per avere delle mani veramente pulite.

Come lavarsi le mani bene le mani in 10 mosse.

Seguendo i passaggi consigliati dal Ministero della Salute e da tutti gli Istituti di Sanità del mondo, innanzitutto il lavaggio deve durare almeno 40 secondi.

  • Bagnarsi le mani con l’acqua
  • Prelevare sufficiente sapone
  • Strofinare le mani l’una contro l’altra aperte
  • Incrociare le dita insaponando l’incavo tra un dito e l’altro
  • Stringere la parte superiore delle dita nell’altro palmo per insaponare e strofinare le unghie e la parte superiore delle dita
  • Strofinare bene l’attaccatura dei pollici
  • Strofinare bene il palmo al centro di ogni mano
  • Passare le mani sotto il getto dell’acqua e risciacquare bene le mani dal sapone
  • Asciugare le mani, meglio se con un fazzoletto di carta o un tovagliolino usa-e-getta
  • Chiudere l’acqua, possibilmente, soprattutto se siamo in un bagno pubblico, utilizzando la salviettina per chiudere il rubinetto.

Lavatevi le mani insieme ai bambini e ripetete con loro i 10 passaggi, contando i secondi.

  • Da 40 a 60 secondi è il tempo ottimale per avere delle mani veramente pulite.
Quando non c'è acqua e sapone

Utilizzate le salviettine di pulizia, seguendo gli stessi passaggi indicati per acqua e sapone. Contando fino a 40 secondi.

Per essere sempre aggiornato sugli ultimi contenuti di DeAbyDay, clicca sulla nostra Homepage!
Genitori e bambini
SEGUICI