Come insegnare ai bambini a lavarsi i denti

Guida Guida

Insegnare ai bambini a lavarsi i denti è una parte importante della loro educazione all’igiene ma anche il modo migliore per assicurare la loro salute.

Insegnare ai bambini a lavarsi i denti è una parte importante della loro educazione all’igiene ma anche il modo migliore per assicurare la loro salute. Dalla bocca e dai denti infatti, dipende molta parte della nostra salute complessiva.

Tenere la bocca in salute, significa tenere lontane possibili infiammazioni, possibili attacchi di germi e batteri, che possono ad esempio degenerare in mal di gola, laringiti e le dolorose carie.

Forse non tutti sanno che la salute della bocca assicura una buona salute anche alla schiena, fino ai piedi. Infatti tutta l’attività che viene svolta da denti, lingua, mandibola e mascella, ha ripercussioni su tutto il resto del corpo.

Se si mastica male o si hanno problemi con i denti, anche la schiena ne viene coinvolta. Pensate che una mascella che spinge sulla mandibola nell’atto di masticare, esercita un pressione pari a piu' del nostro peso corporeo complessivo. Fatevi un'idea di quanto è fondamentale una dentatura in buona salute per sostenere lo sforzo.

Cominciare presto a insegnare ai bambini una corretta igiene orale, significa fargli imparare a prendersi cura della loro salute, del rispetto di se stessi e degli altri.

Quando iniziare a far usare lo spazzolino?

Con i bambini si può cominciare già all’età di 2 anni attraverso il gioco, in modo di far prendere dimestichezza con lo spazzolino e proteggere i dentini da latte dall'incuria, che in futuro potrebbe creare problemi con i denti definitivi.

Si sceglie insieme uno spazzolino da denti colorato, adeguato alla loro età e ci si lava i denti insieme, nel bagno,  in modo che i nostri bambini imparino per imitazione.

Ricordiamoci, ancora una volta, di essere dei modelli virtuosi per i nostri figli.

Come insegnare ai bambini a lavarsi i denti?

Creiamo un piccolo evento che sia per loro giocoso ma allo stesso tempo educativo: "missione lavaggio denti". E mentre ci laviamo i denti spieghiamogli con calma e grande serenità come devono fare.

Anche se ci vorrà del tempo prima che un bambino riesca a farlo bene e da solo, portiamo pazienza e non carichiamo di tensione un rito che dovrà diventare piacevole e naturale per il nostro bambino.

Sicuramente la cosa piu’ complicata sarà convincerlo a sciacquarsi e sputare l’acqua col dentifricio. Portiamo pazienza e, diamo l’esempio. Chiediamogli di fare una gara a chi la sputa meglio o fa piu’ schiuma.

Un’altra gara per ottenere il coinvolgimento dei bambini nell'impegno quotidiano di lavarsi i denti, può essere di premiare chi ha il sorriso piu’ bello, piu’ profumato, etc.Questo vale se si hanno piu figli piccoli ma anche se è un figlio unico. Saremo noi i suoi concorrenti.

Qual è la tecnica corretta per lavarsi i denti ?

Un ripasso della tecnica migliore per lavarsi bene i denti ci aiuterà:

  • Passare lo spazzolino dall’alto verso il basso e viceversa.
  • Prima sull’arcata superiore, poi su quella inferiore.
  •  Passare lo spazzolino in senso rotatorio, facendo dei piccoli cerchi in senso orario su tutta la dentatura.
  •  Passare lo spazzolino all’interno dell’arcata dentale, sia sopra che sotto, girando bene intorno a tutti i denti. Spazzolare con cura.
  • Sciacquare bene con acqua fresca, facendola passare bene tra i denti.
  • Lo spazzolamento dei denti, per essere efficace, dovrebbe durare minimo 1 minuto. Provate a cronometrare e vedrete che sorpresa.
  • Si può anche insegnare ai bambini a spazzolare con delicatezza la lingua. 
  • Nel tempo insegneremo loro anche a passare il filo interdentale, la sera.

Soprattutto all’inizio e con bambini piccoli, l’utilizzo di un dentifricio per bambini, addizionato di fluoro può essere ottimale, rispetto al dentifricio che usiamo per noi.

 

  • Per i bambini sarà stimolante avere nel bagno il proprio bicchierino con spazzolino e dentifricio personale a disposizione.

Mentre svolgiamo il rito del lavaggio dei denti raccontiamo ai bambini quanto è importante tenere pulita la bocca e i denti. Di come saranno belli i loro dentini quando saranno piu’ grandi, di come è bello un sorriso sano e di come stanno imparando bene a lavarsi i denti.

  • Insomma gratifichiamoli nel loro impegno a lavarsi bene i denti e spesso. Questo li aiuterà a farlo bene. 
  • L’obiettivo finale è di renderli autosufficienti nel lavarsi i denti ma anche di insegnare loro come un automatismo che dopo ogni pasto occorre lavarsi i denti.

Un altro modo efficace e divertente per insegnare al nostro bambino a utilizzare lo spazzolino e capire bene i movimenti e la pulizia dei denti, è di chiedergli di aiutarci a lavarci i denti.

  • Possiamo accompagnare la sua mano e farci spazzolare la parte inferiore dell’arcata, finchè non sarà bene spazzolata. 

L’obiettivo finale è di renderli autosufficienti nel lavarsi i denti ma anche di insegnare loro come un automatismo che dopo ogni pasto occorre lavarsi i denti.

Facciamo lo sforzo di essere coerenti con il nostro ruolo educativo e diamo sempre il buon esempio.

Ne giova anche la nostra salute e diminuisce la spesa per il dentista.

Foto © Oksana Kuzmina - Fotolia.com

Per essere sempre aggiornato sugli ultimi contenuti di DeAbyDay, clicca sulla nostra Homepage!
Genitori e bambini
SEGUICI