Come godersi la piscina in sicurezza con i bambini

Guida Guida

La piscina per i bambini è un'occasione di svago e di sport. Scopri come goderti il tempo trascorso in piscina con i bambini, in sicurezza.

La piscina per i bambini è un'occasione di svago e di sport, sia d'estate che d'inverno. Consigliata per i bambini fin da piccolissimi, per imparare a nuotare e fare attività sportiva. Goditi la piscina in sicurezza e falla diventare un piacere per te e per i bambini.

Il Ministero della Salute e il Coni, hanno realizzato una sorta di vademecum della sicurezza, che ci aiuta a vivere la piscina in sicurezza e stare al riparo da alcuni inconvenienti tipici.

La piscina in sicurezza con i bambini. Ovvero svago, sport e salute

I principali rischi della piscina

Tenendo ovviamente da parte il rischio più grave, cioè gli incidenti a bordo vasca o l'annegamento, in piscina esistono una serie di piccoli e grandi rischi che derivano da protozoi, batteri e virus che prolificano in spazi umidi e molto frequentati.

  • Virus intestinali, epatite, gastroenteriti, funghi e micosi

Come difendersi da virus e batteri in piscina?

Per difendersi da virus e batteri in piscina, intanto è importante la prevenzione.

  • Se i bambini hanno mal di pancia, mal di stomaco, se hanno avuto episodi di diarrea o vomito, è meglio aspettare che stiano meglio prima di portarli in piscina.
  • Il discorso vale anche nel caso i bambini siano reduci o abbiano in corso malattie infettive

Tenerli a casa innanzitutto significa non stressarli fisicamente in un momento di debolezza e, nello stesso tempo, proteggere gli altri da eventuali contagi di virus e batteri nell'acqua.

I bambini più a rischio di infezioni sono quelli che ancora portano il pannolino

  • Come precauzione è importante mettere loro dei pannolini contenitivi, che resistano all'acqua e inoltre evitare di cambiare il pannolino a bordo vasca. Sembra banale, ma a bordo vasca i pannolini potrebbero contaminarsi con qualche batterio che verrebbe subito a contatto al momento del cambio.

Altre regole di igiene per tutti

  • Indossare sempre ciabattine di gomma pulite, utilizzate solo per la piscina
  • Fare sempre la doccia prima di entrare in piscina e tra un bagno e l'altro
  • Indossare sempre la cuffia e sostituirla se non è più perfettamente aderente e lascia uscire i capelli nell'acqua
  • Utilizzare tappini appositi per le orecchie, soprattutto se si hanno otiti o infiammazioni in corso
  • Utilizzare preferibilmente gli occhialini per evitare irritazioni agli occhi
  • Lavarsi bene dopo l'attività in piscina con una doccia fatta con sapone e reidratare la pelle con una crema 
  • Lavare bene i costumi usati in piscina e separarli con bustine, dal resto della biancheria. Non lasciarli bagnati nelle borse e non a contatto con le ciabatte. Lavare bene e non mettere a contatto con altri indumenti le sacche e le borse della piscina
  • Utilizzare sempre teli e asciugamani puliti anche per stare sdraiati a bordo piscina, su sdraio e lettini.
     

Foto © yanlev - Fotolia.com

 

Per essere sempre aggiornato sugli ultimi contenuti di DeAbyDay, clicca sulla nostra Homepage!
Genitori e bambini
SEGUICI