Bambini e scuola materna - consigli: gestire il distacco

Video Video
Bambini e scuola materna - consigli: gestire il distacco. Segui i nostri pratici consigli su come gestire il distacco quando inizierà la scuola materna. Ascolta i suggerimenti della psicologa.

A domanda… risposta

Mia figlia sta per iniziare l’inserimento, sarà una tragedia...
Non è detto che il distacco sia un momento così doloroso e drammatico per tutti i bambini. Molto dipende dalle reazioni dei genitori, dall’ambiente in cui viene inserito il piccolo e dal tipo di accoglienza.

Come possiamo aiutarla?
Vivere insieme a lei il momento dell’inserimento è fondamentale. Uno dei due genitori dovrebbe riuscire a trascorrere alcuni momenti, in accordo con le insegnanti, insieme alla piccola all’interno della scuola materna, per infonderle coraggio.
Date valore agli aspetti positivi della scuola materna, infondete entusiasmo e allegria quando parlate della struttura, dei giochi, degli ambienti. La fiducia che sapete trasmetterle quando vi rapportate voi stessi con la scuola materna sarà per lei fondamentale per acquisire sicurezza.

E se non siamo in linea con la scuola?
Possono essere diversi i motivi per cui i genitori non concordano con le scelte della scuola e bisogna valutare attentamente se si tratta di aspetti fondamentali per voi. Innanzi tutto, la cartina di tornasole è vostro figlio: se si trova bene, si diverte e vive serenamente la scuola materna, non c’è da preoccuparsi. Se invece vi sono dei punti molto critici (che possono riguardare l’ambiente, l’alimentazione o il rapporto con il personale) è bene parlarne con la direzione.

Mio figlio sembra essersi inserito bene, non ha manifestato crisi. Posso ritenermi fortunata?
Le crisi del distacco non avvengono necessariamente nel primo periodo, ma possono manifestarsi anche in momenti successivi, anche a distanza di parecchi mesi. Le occasioni possono essere i rientri dopo periodi di vacanza oppure di malattia.

Che rapporto devo instaurare con l’insegnante?
È fondamentale che il bambino percepisca che vi è assoluta fiducia vostra nei suoi confronti, che ci sia stima e familiarità. L’insegnante ha un ruolo educativo primario nella sua vita ed è importante che sappiate riconoscerlo.

CREDITS

Autore
Gaia Melotti

Regia
Francesca Loupakis
Paolo Pisacane

Producer
Gaia Melotti

Operatori
Francesca Loupakis
Paolo Pisacane

Montaggio
Francesca Loupakis
Paolo Pisacane

Esperto
Nicole Bianchi, psicologa e psicoterapeuta

Si ringrazia
Scuola Materna Le Coccinelle
via Risorgimento, 16
20030 Senago (MI)

Per essere sempre aggiornato sugli ultimi contenuti di DeAbyDay, clicca sulla nostra Homepage!
Genitori e bambini
SEGUICI