Make-up e bambini: istruzioni per l'uso

Guida Guida

La maggior parte delle bimbe adora usare trucchi e accessori di bellezza per imitare la mamma: ecco allora qualche consiglio per evitare rischi!

Sono tantissime le bimbe che amano usare trucchi e accessori di bellezza per imitare la mamma.

Ma quali sono i rischi di questo comportamento? E come possono i genitori evitare un uso improprio del make-up da parte dei bambini?

Di recente il caso di alcune baby vip ha suscitato diverse polemiche: chi non ricorda infatti la piccola Suri Cruise, figlia del celebre Tom e di Katie Holmes, apparsa in una foto, a soli 4 anni, con tanto di rossetto sulle labbra?

Senza parlare poi della tradizione americana e, altrettanto discussa, dei concorsi di bellezza che vedono sfilare in passerella piccole modelle di pochi anni, vestite e truccate esattamente come delle adulte.

Si tratta di casi limite, certo, che tuttavia inducono qualsiasi genitore a porsi la fatidica domanda: qual è il limite da rispettare quando si parla di make-up e bambini?

In realtà, quello di truccarsi, rappresenta un gioco molto comune, specie tra le bambine: un gioco "di imitazione" del tutto normale e che, come tale, non deve destare preoccupazioni e perplessità perché serve ai piccoli per immedisimarsi e per sperimentare su di sé i ruoli della vita quotidiana e del mondo adulto.

L'importante dunque è che l'utilizzo di rossetti, ombretti e smalti resti circoscritto alla dimensione del gioco e non sconfini in un'abitudine di vita: per questo è fondamentale che mamma e papà siano fermi nel proibire l'uso del make-up per circostanze diverse dal semplice passatempo, ovvero per andare a scuola o, in generale, per uscire di casa.

E questo fino a che età?

Sicuramente la decisione spetta solo ai genitori, anche se almeno fino ai 13/14 anni sarebbe meglio evitare l'uso vero e proprio dei trucchi da parte delle ragazzine.

Un'ultima accortezza importante spetta poi alla scelta dei trucchi che diamo ai bimbi per giocare: quelli della mamma, ad esempio, anche se rappresentano una soluzione a portata di mano, sono da evitare perché non adatti alla pelle delicata dei bambini. Meglio allora optare per il make-up in versione giocattolo che si trova in commercio, purché certificato e dotato di marchio CE.

© olalalala - Fotolia.com

Per essere sempre aggiornato sugli ultimi contenuti di DeAbyDay, clicca sulla nostra Homepage!
Genitori e bambini
SEGUICI