Come orientarsi nella scelta della Scuola secondaria

Guida Guida

Il passaggio dalla scuola media alla scuola secondaria è un momento cruciale nella vita dei nostri figli e anche della nostra. Come orientarsi per scegliere la scuola? Qualche suggerimento e qualche buon indirizzo.

Il prossimo 20 febbraio, scade il termine per presentare le domande di iscrizione alla scuola secondaria.

Entro il 20 febbraio percio', dobbiamo fare, insieme ai nostri figli una scelta importante per il loro futuro. Quale scuola superiore frequentare. Una delle prime grandi scelte della loro vita.

E' un passo cruciale che probabilmente genera qualche ansia in famiglia e anche qualche discussione.

Come si fa a orientarsi? Quale scuola scegliere soprattutto in questo periodo così incerto?

A prescindere dalla situazione contingente, quello che viene consigliato in generale dai docenti, è di fare una valutazione complessiva che tenga conto di una serie di elementi tra i quali:

  • la predisposizione naturale verso alcune materie o settori
  • l'obiettivo professionale finale che i ragazzi vorrebbero raggiungere
  • il percorso scolastico compiuto fino alla terza media
  • l'attitudine allo studio piuttosto che alla manualità o ad altre competenze

I test di accesso che vengono effettuati nella scuola media, servono proprio ad evidenziare quali potrebbero essere gli indirizzi di studio piu' adatti a ciascun alunno.

Certamente va considerato che un ragazzo di 13 anni, anche dopo aver scelto, potrebbe avere dei ripensamenti, soprattutto perchè al momento di scegliere, come è capitato a tutti noi,  non conosce nei dettagli il percorso scolastico che lo attende in futuro.

Ma anche perchè è un individuo in evoluzione. La sua scelta spesso può essere legata anche a fattori emotivi oppure affettivi, ad esempio quando il legame con alcuni compagni di scuola è tanto importante da voler restare insieme anche negli anni successivi.

Oppure quando ha costruito qualche ansia nei confronti della scuola e teme di poter scegliere un indirizzo per il quale non si sente all'altezza.

Per noi genitori, da un lato è il momento di guardare lontano e dall'altro di aiutare i nostri figli a individuare quello che è meglio per loro, a prescindere dai sogni che avevamo fatto su di loro.

Dobbiamo tenere ben presente che di fronte alle inevitabili difficoltà che incontreranno, sia nel percorso scolastico che, in un domani, lavorativo, la piu' grande risorsa a cui potranno attingere per non scoraggiarsi e continuare a impegnarsi, è proprio la passione nei confronti di un determinato argomento, settore, indirizzo o disciplina.

  • Ognuno di noi, potrebbe raccontare decine di esempi della sua vita personale in cui, è stata la passione che nutriva a permettergli di proseguire un percorso quando per qualche motivo è diventato difficile.

La passione è quella marcia in piu' che ci consente di sopportare la fatica e i sacrifici, superare le sconfitte, non perdere la motivazione e continuare.

Come genitori è importante che aiutiamo i nostri figli a coltivare le loro passioni, soprattutto nel particolare contesto attuale in cui il lavoro sembra una mèta impossibile da raggiungere.

La scuola sarà il luogo in cui i ragazzi consolideranno le loro competenze e cresceranno sia sul piano umano che sul piano formativo.

  • Approfondiamo insieme ai nostri figli le varie possibilità che il mondo scolastico offre.
  • Approfondiamo i programmi scolastici previsti da ciascun indirizzo
  • Valutiamo le attitudini e le loro inclinazioni naturali, così come la possibilità futura di approfondimento, attraverso Corsi universitari, scuole di specializzazione, etc., sia in Italia che all'estero.
  • Valutiamo insieme ai nostri figli, anche questioni pratiche come ad esempio la localizzazione della scuola futura, i mezzi di collegamento, la compatibilità con altri eventuali impegni extra-scolastici.

Uno strumento pratico che può essere molto utile è il portale www.skuola.net , che come si intuisce già dal nome, scritto con la 'k' è dedicato ai ragazzi e scritto con il loro linguaggio, intorno ai loro interessi, soprattutto in campo scolastico.

All'interno del portale i ragazzi possono trovare moltissime informazioni pratiche, partecipare alla community, formata da loro coetanei, scambiare opinioni e commenti, ma anche trovare consigli per scegliere la scuola piu' adatta.

Per essere sempre aggiornato sugli ultimi contenuti di DeAbyDay, clicca sulla nostra Homepage!
Genitori e bambini
SEGUICI