Come fare un Panettone per bambini celiaci

Guida Guida

Natale è festa per tutti. Chi l’ha detto che i bambini celiaci devono rinunciare al Panettone e ai dolci di Natale? Una ricetta facile e squisita, per preparare in casa un panettone senza glutine, speciale per bambini celiaci e intolleranti.

Il Panettone, insieme al Pandoro sono i dolci tipici del nostro Natale. Ma anche il Natale rischia di diventare una specie di via crucis per i bambini celiaci intolleranti al glutine.

  • Quando siamo fortunati, in commercio riusciamo a trovare dei dolci senza glutine che però oltre a non essere golosi, costano un occhio della testa.

Ma perché rinunciare? Eccovi una ricetta facile e squisita, per preparare in casa un Panettone senza glutine, speciale per i bambini celiaci e intolleranti, ma anche per gli adulti.

  • Se il vostro bambino festeggia il suo compleanno nel periodo di Natale, sarà un’ottima idea sfruttare questa ricetta per preparare tanti panettoncini, monoporzione, per allestire il buffet della festa e regalarli agli amichetti.

Il glutine, nelle farine, è l’elemento che dà corpo, elasticità e sostegno alla lievitazione.

Per ottenere l’effetto del glutine, scegliamo farine (senza glutine) ricche di amido e con grande potere addensante.

Ingredienti: (per 1 panettone da 750 g/1 Kg.)

  • 370 g di mix di farine preparato con: 200 g di farina di riso, 135 g di fecola di patate, 35 g di farina di tapioca (trovate tutto nei negozi specializzati)
  • 100 g di latte in polvere
  • 2 cucchiaini di farina di carrube (oppure di Xantano, che trovate in farmacia)
  • 130 g di zucchero a velo vanigliato
  • 1 cucchiaio di zucchero
  • scorza di 1 limone
  • scorza di 1 arancia
  • 2 cubetti di lievito di birra
  • 160 g di burro
  • 1 bustina di vaniglina
  • 4 uova (2 intere e 2 tuorli)
  • 200 ml di latte
  • 100 g di uvetta (o scaglie di cioccolata)

Attrezzi: ciotole, frusta, stampo per panettone

Preparazione:

  • In una ciotola sciogliete il lievito nel latte tiepido, insieme al cucchiaio di zucchero. Mescolate e lasciate da parte finchè non forma la schiuma in superficie.
  • In una ciotola molto grande, mescolate il mix di farina, il latte in polvere, lo zucchero a velo, la vanillina, la farina di carrube (o xantano), unite il lievito e iniziate ad impastare.
  • Unite in sequenza, ma sempre impastando molto bene prima di aggiungere l’ingrediente successivo: 1 uovo, 1 tuorlo, 1 uovo, 1 tuorlo, il burro fuso ma non caldo.
  • Impastate ancora molto bene per amalgamare, finchè l’impasto sarà liscio ed elastico.
  • Coprite la ciotola e mettete a lievitare in un luogo caldo, finchè l’impasto avrà raddoppiato (e anche di piu’) il suo volume.
  • Riprendete l’impasto e impastate per qualche minuto, poi unite l’uvetta fatta rinvenire in acqua tiepida, asciugata e passata nella farina di riso e le scorze grattugiate. Impastate bene.
  • Trasferite l’impasto nello stampo ben imburrato e rimettete a lievitare in un luogo caldo, finchè l’impasto non arriva a toccare il bordo dello stampo (o a superarlo).
  • Accendete il forno a 180°.
  • Tracciate una croce sul Panettone e distribuite dei fiocchetti di burro sulla superficie.
  • Infornate e cuocete per 10 minuti a 180°, poi abbassate a 150° e lasciate cuocere per altri 30/40 minuti.
  • Se la parte superiore risulta troppo dorata, copritela con un po’ di pellicola d’alluminio, per evitare che si bruci e toglietela gli ultimi 5 minuti di cottura.
  • Sfornate il Panettone e giratelo subito a testa in giù, appoggiandolo sopra una pentola con l’imboccatura stretta. Oppure inforcate ai lati con degli spiedini e appoggiate gli spiedini su due piani paralleli.
  • Lasciate raffreddare per almeno 1 ora prima di rovesciare nuovamente.

photo credit: Paul-in-London via photopin cc

Per essere sempre aggiornato sugli ultimi contenuti di DeAbyDay, clicca sulla nostra Homepage!
Genitori e bambini
SEGUICI