Come cucinare coi bambini

Guida Guida

Cucinare insieme ai bambini è divertente come un gioco ma insegna piu' di un gioco. Un percorso di creatività, comunicazione, divertimento, dove la cucina si trasforma in una scuola di vita. Per noi e per i nostri figli.

La cucina è il centro di ogni casa, il luogo dove, da secoli, le mamme e le nonne tramandano le loro ricette e i loro consigli. Sul cibo e sulla vita.

Un luogo dove i bambini possono imparare, come in un gioco, ad affinare il gusto, conoscere gli alimenti, sperimentare la loro manualità, la creatività e insieme, il rispetto del cibo, delle regole, per ottenere un buon risultato, l'importanza della collaborazione e della condivisione.

  • Cucinare insieme ai bambini è per noi un'occasione preziosa per stare insieme ai nostri figli, per conoscerli e indirizzarli, per giocare insieme, per riconoscere il loro ruolo all'interno della famiglia, trasmettere loro tanti saperi. Insomma: una scuola di vita, fatta sul campo, attraverso il cibo.

Per cucinare insieme ai bambini, occorre ovviamente avere alcune accortezze, soprattutto all'inizio, per evitare che possano ferirsi o procurarsi delle scottature.

  • Occupiamoci delle operazioni piu' rischiose come i tagli, il forno, il fuoco, l'acqua bollente
  • Assistiamo i bambini durante tutte le preparazioni, evitando distrazioni
  • Sistemiamo tutto l'occorrente a portata di mano di bambino, evitando che debbano arrampicarsi o stare seduti in posizioni rischiose

Se siamo delle cuoche esperte, possiamo scegliere qualche ricetta facile, che conosciamo bene e provare a realizzarla insieme ai bambini, dividendo i compiti.

  • Una torta decorata può essere un ottimo esempio. Ci occuperemo noi della base mentre i bambini si occuperanno  delle decorazioni. Insieme poi, faremo l'assemblaggio e l'allestimento finale.
  • Ma possiamo anche scegliere una ricetta nuova e provare a realizzarla insieme ai bambini. Sarà piu' facile se scegliamo una ricetta che abbia diverse fasi di preparazione, in modo di poter dividere i compiti.

Per cucinare insieme ai bambini è importante assecondare la loro fantasia e la loro creatività, senza censure.

  • Siate delle guide pazienti e intervenite solo per dare consigli pratici per migliorare il risultato finale, aggiungere dettagli o aiutare in passaggi piu' difficili.
  • In qualunque caso, gratificate i bambini per il loro impegno e sollecitateli a riprovare.
  • Approfittate per insegnare ai bambini l'utilizzo di strumenti e attrezzi come coltelli, pelapatate, tagliapasta, etc.
  • Il risultato finale della ricetta, anche se non dovesse essere perfetto, merita un premio.
  • Mentre cucinate insieme ai bambini, spiegate le caratteristiche degli ingredienti, quelle della ricetta che state preparando. Raccontate le storie di famiglia e i trucchi che avete imparato, magari dalla nonna.
  • Non dimenticate di sottolineare quanto è importante l'amore con cui si preparano i cibi e quanto è importante la condivisione.

Se l'esperimento è stato positivo, possiamo decidere insieme ai bambini un giorno fisso della settimana in cui cucinare insieme. Può essere la domenica.

  • In questo caso possiamo creare una specie di 'corso di cucina familiare', scegliendo un percorso di ricette da preparare: dal primo piatto al dolce.

Infine, anche apparecchiare la tavola fa parte della preparazione dei cibi, perchè una ricetta squisita va servita su una bella tavola.

  • Divertitevi insieme ai bambini ad apparecchiare la tavola in modo creativo. Scegliete insieme la tovaglia, le posate, i bicchieri, l'allestimento e le decorazioni.

Photo credit: prayingsinglemothers.org

Per essere sempre aggiornato sugli ultimi contenuti di DeAbyDay, clicca sulla nostra Homepage!
Genitori e bambini
SEGUICI