Smile o uovo? A Pasqua i biscotti sorridono!

Guida Guida

Mamma e blogger
Giorgia Di Sabatino

Per Pasqua prepariamo insieme ai bambini tanti frollini a forma di uovo che ride! Con un ripieno di marmellata sono perfetti come spuntino o merenda!

Sembra un po' uno smile, ma in realtà è un uovo che sorride. Perchè a Natale si fanno molti più biscotti che a Pasqua? Sfatiamo il mito che a Pasqua dobbiamo mangiare solo cioccolato e facciamo tanti frollini insieme. L'uovo che fa la faccia buffa è molto divertente, ma potete realizzare anche coniglietti e pecorelle!

L'importante è che i due biscotti siano sovrapposti e che nel mezzo ci sia un generoso strato di ottima confettura.

Poi con la glassa si possono realizzare delle decorazioni divertenti e colorate con l'aggiunta di qualche goccia di colorante alimentare. Ma se non siete abili nell'arte di disegnare con la glassa, munitevi di zuccherini colorati di ogni forma e colore e i bambini si divertiranno ancora di più ad aiutarvi. La precisione, si sa, non è roba da piccoli apprendisti in cucina!

Ingredienti
Per la frolla

  • 200 gr di farina 00
  • 100 gr di zucchero
  • 50 gr di maizena
  • 1 uovo
  • 50 gr di miele millefiori liquido
  • 1 cucchiaino scarso di lievito
  • 100 gr di burro a temperatura ambiente
  • una bustina di vanillina
  • un pizzico di sale
  • confettura a piacere
  • zuccherini colorati o coloranti alimentari

Per la glassa all'acqua

  • 100 gr di zucchero a velo
  • 1 cucchiaio di acqua scarso
  • 1 cucchiaio di succo di limone scarso

Procedimento:
Preparare la frolla mescolando prima tutti gli ingredienti secchi e aggiungendo poco per volta il burro e il miele e infine l'uovo.

Lavorare l'impasto con le mani per qualche minuto e poi avvolgerlo nella pellicola e lasciarlo riposare per un'oretta in frigorifero.

Stendere la pasta su una spianatoia con un mattarello aiutandosi con la farina e ritagliarla con gli stampini realizzando tante coppie della stessa forma.

Ritagliare le faccine o quello che preferite su metà delle formine realizzate e sistematele tutte un po' distanziate su una teglia rivestita con carta forno.

Cuocere per 10-15 minuti in forno già caldo a 160°.

Preparare la glassa mescolando gli ingredienti e aggiungendo se necessario altro zucchero a velo. Se volete avere una glassa colorata, aggiungete una goccia del colore alimentare che preferite.

Una volta freddi, decorare i biscotti "intagliati" con la glassa e con zuccherini colorati, e spalmare su quelli semplici la confettura.

Sovrapporre il biscotto glassato sull'altro in modo che dalle fessure fuoriesca la confettura.

Se non avete tempo e voglia di creare faccine glassate, la ricetta dei due biscotti ripieni di confettura sarà comunque molto gradita ai bambini! In questo caso, però, servite con abbondante zucchero a velo!

Per essere sempre aggiornato sugli ultimi contenuti di DeAbyDay, clicca sulla nostra Homepage!
Genitori e bambini
SEGUICI