Perché portare i bimbi a Expo Milano 2015: il Progetto Scuola

Guida Guida

I bambini vengono coinvolti nella manifestazion Expo Milano 2015 tramite la scuola: scopriamo come. 

Expo Milano 2015 fornisce un kit Insegnanti attraverso il Progetto Scuola. All’interno del kit sono disponibili percorsi didattici per approfondire il tema di Expo in modo trasversale rispetto alle materie trattate a scuola. Agli insegnanti vengono forniti anche materiali multimediali come interviste e video per agevolare l’insegnamento agli alunni.

Per i più piccoli è anche disponibile “Foody” la mascotte di Expo Milano 2015. Foody è un personaggio saggio, amante dell’ambiente e della buona cucina, il cui viso è composto da 11 prodotti ortofrutticoli ciascuno con una propria identità e una propria storia tutta da scoprire. Questo insieme di elementi uniti in un solo viso è simbolo della sinergia tra i paesi e della importanza della biodiversità.

Expo mette a disposizione anche un portale dedicato alle scuole collegato a un social reading che consentirà alla community di insegnanti di consultarsi sul lavoro svolto in classe.

Inoltre l’esposizione fornisce itinerari tematici appositamente studiati per i bambini

Gli itinerari hanno tre funzioni principali: affrontare il tema dell’esposizione in modi differenti, consentire di pianificare il percorso in anticipo, ottimizzare il tempo della visita.

Itinerari per le scuole: sono appositamente studiati per i diversi livelli scolastici, ma il sito web dell’esposizione permette ad ogni insegnante di creare il proprio percorso personalizzato.

  • Storia dell’uomo, storia del cibo: mostra la storia dello sviluppo umano nelle arti, nei mestieri, nelle tecniche di insediamento e nei commerci. L’evoluzione di tecniche di coltivazione, di allevamento, di trasformazione degli alimenti che fanno parte della vita dell’uomo;
  • Abbondanza e privazione, il paradosso del contemporaneo: mostra l’attuale contraddizione della distribuzione delle risorse, dove milioni di persone non ricevono le risorse necessarie per sopravvivere e non hanno a disposizione acqua potabile in quantità sufficiente, mentre quasi una pari quantità di persone soffre di patologie dovute all’eccesso di cibo;
  • Futuro del cibo: questo percorso si incentra sulla ricerca scientifica e sulle recenti tecnologie per ripensare la filiera alimentare del domani;
  • Cibo sostenibile e mondo equo: sottolinea la necessità di creare una piattaforma globale di informazione e riflessione da cui delineare obiettivi per pianificare un futuro sostenibile;
  • Il gusto è conoscenza: spiega come e perché il piacere del palato possa essere veicolo di conoscenza e avvicina i visitatori alle cucine internazionali e alle loro antiche culture.

Inoltre Expo Milano 2015 fornisce concorsi didattici per le scuole, i vincitori avranno spazio e visibilità durante l’esposizione.

Foto © www.progettoscuola.expo2015.org

Bambini e ragazzi Super! protagonisti di EXPO

 Super! è al canale 47 del digitale terrestre: i vostri ragazzi possono diventare star degli spot di Super! dedicati a EXPO! Scopri come partecipare sul sito ufficiale!

Per essere sempre aggiornato sugli ultimi contenuti di DeAbyDay, clicca sulla nostra Homepage!
Genitori e bambini
SEGUICI