Pitti Bimbo: la 78esima edizione

Guida Guida

In diretta dalla 78esima edizione del Pitti Bimbo... Scopri tutte le novità della moda bambini autunno/inverno 2014-2015.

Al Pitti Bimbo 78, che si è appena concluso a Firenze, con le anteprime delle collezioni bambini Autunno/Inverno 2014-2015, abbiamo visto innanzitutto tanta creatività, impegno e abbondante qualità.

pitti-bimbo-78

E' stata un'edizione veramente ricca, anche dal punto di vista dei numeri.

  • Oltre 500 espositori a rappresentare un numero di marchi pari almeno al doppio, dal momento che molte aziende sono titolari e distribuiscono più linee.
  • 7.200 i buyer con un numero crescente di compratori internazionali, circa 2700, provenienti soprattutto da Russia, paesi Europei, ma anche da Brasile, Stati Uniti, Israele, Hong Kong, e perfino Nigeria.
  • Circa 10mila visitatori totali, distribuiti nelle tre giornate.

In tutte le sezioni di questa edizione del Pitti Bimbo, abbiamo visto collezioni improntate sull'alta qualità, così come abbiamo notato una particolare attenzione ai dettagli, sia nel taglio dei tessuti, nello stile, nel disegno e nei formati.

Uno degli elementi che ci ha colpito è l'enorme impegno delle aziende del fashion nel segmento moda-bambini

Il focus non è più solo il pianeta bambino ma l'intera costellazione di esperienze, bisogni, temi e figure di riferimento del mondo infantile contemporaneo.

  • Nella sua mission creativa, il mondo della moda coniuga tradizione e innovazione con l'obiettivo di anticipare e dare soluzioni alle necessità dei bambini, ma anche a quelle di mamma e papà.

E' una moda dagli aspetti molto concreti che, con creatività e impegno, tiene in considerazione le esigenze di praticità ma anche la qualità, il contenimento dei costi ma anche le istanze ecologiche, l'aspetto ludico e gioioso, senza però perdere di vista valori educativi e temi come salute, sicurezza e protezione.

  • Lo sguardo si allarga sempre più per abbracciare l'universo familiare.

Le firme

Al Pitti Bimbo 78 erano presenti alcuni grandi marchi dell'alta moda, come ad esempio Versace, Laura Biagiotti, RoccoBarocco, Cavalli, Missoni, insieme a giovani aziende creative italiane e internazionali, come ad esempio Frugoo, Filobio, Cartina, Le Petit Coco.

Brand consolidati di grandi dimensioni come Preca-Brummel, Diesel, Desigual, Noukie's, Trudi, Il Gufo, Primigi, Nanàn e realtà artigianali, come Momino, Macarons, Caffelatteacolazione e, per la prima volta quest'anno, con una finestra aperta, anche sul mondo degli accessori, dei giochi e degli arredi.

  • Moltissime aziende ognuna con il suo stile e le sue peculiarità, ma tutte accomunate, in questa edizione, da una grande sobrietà.

Importante anche nei numeri la presenza delle aziende internazionali, soprattutto europee.

  • Eleganti e di ottima qualità le proposte delle aziende francesi presenti
  • Creative, colorate e divertenti le proposte delle aziende spagnole
  • Interessanti e rigorose le proposte delle aziende tedesche e dell'Europa dell'est

Per quanto riguarda il Made-In-Italy è stata una piacevole sorpresa vedere il cambio di rotta di tante aziende italiane che ricominciano a puntare sul "100% made in Italy", ovvero su prodotti interamente realizzati in Italia, sia per la materia prima che per la mano d'opera.

Un ritorno alla tradizione che sta già ottenendo ottimi riscontri anche tra i buyer internazionali

Le proposte per la moda bambini per l'Autunno/Inverno 2014-2015 possono essere riassunte in 3 grandi temi:

  • Comodità, colore, qualità

Tra i colori che domineranno la stagione autunno/inverno 2014-2015:

  • I classici colori pastello rosa, celeste, bianco e panna
  • I grigi anche metallizzati, gli azzurri, blu e le diverse nuance del rosa
  • Il verde militare, il giallo intenso e giallo acido, i rossi porpora

Il tutto accostato con creatività ma sempre con grande armonia.

Forme e volumi hanno la loro importanza nelle nuove collezioni:

  • Ovetti e forme molto arrotondate
  • Tagli quadri
  • Capi sovrapposti in più strati
  • Morbidezza, effetti volume e ampiezza nelle maglie e nelle lavorazioni

I tessuti 

  • Maglia, lana, tessuti tecnici, tanto jersey, felpe e tessuti innovativi leggeri ma caldi
  • Tinta unica, jacquard, scozzesi, quadri, righine, strisce, pois e stampe floreali, quasi sempre accompagnati da rifiniture speciali, elementi a contrasto, rilievi, nastrature, applicazioni, grafiche.

Anche quando l'occasione è un evento speciale o una cerimonia, la moda sceglie la via della praticità come concept guida. Capi eleganti in cui la qualità viene esaltata anche attraverso dettagli minuti. I materiali sono bellissimi e le finiture artigianali.

  • Per dirlo in una parola sarà un autunno/inverno molto "stiloso" per i bambini, ma non eccentrico. Bambini normali vestiti sempre con abiti comodi e pratici, ma senza mai perdere di stile. Sia per il giorno che per la notte.

pitti-bimbo-78

E siccome la moda è soprattutto immagine, vi segnaliamo lo Speciale Pitti Bimbo 78  con tutte le immagini delle sfilate, degli eventi, dei vip e i dettagli delle nuove proposte moda bambini per l'autunno/inverno 2014-2015. Clicca qui per vedere le immagini.

photo credit: Paola Caselli

Per essere sempre aggiornato sugli ultimi contenuti di DeAbyDay, clicca sulla nostra Homepage!
Genitori e bambini
SEGUICI