Printeer, la stampante 3D per bambini

Guida Guida

Colorata e geniale dagli Stati Uniti arriva Printeer, la nuovissima stampante 3D per bambini. Scopri tutti i dettagli.

Da un gruppo di giovanissimi tecnologici statunitensi arriva Printeer, la stampante 3D per bambini.

  • La geniale intuizione su cui si basa il progetto Printeer è che nella nostra era digitale i bambini sono già in grado di utilizzare tablet e computer e hanno certamente una grande potenzialità creativa, che può essere utilmente potenziata fornendo loro degli strumenti tecnologici avanzati.

Una stampante 3D è una speciale stampante in grado di dar vita ad un oggetto tridimensionale

Le stampanti 3D si stanno diffondendo velocemente tra i creativi di tutto il mondo, soprattutto grazie ad Arduino, il software open source che ha reso possibile e facile, trasformare direttamente in oggetti reali i progetti su carta e su pc.

  • Ma le stampanti 3D e Arduino stesso sono rivolti ad un pubblico di adulti, in grado di gestire strumenti al loro livello di conoscenze.

Printeer è una stampante 3D progettata appositamente per i bambini e si può intuire già nel suo aspetto esterno: trasparente e coloratissima, assomiglia proprio ad un magico giocattolo, in grado di catturare immediatamente la curiosità e l'attenzione dei bambini.

printeer-3D-bambini

 

Il suo utilizzo è reso facilissimo e immediato, senza la necessità di complicati software. Printeer infatti si può collegare al tablet. Basta utilizzare un semplice software per disegnare una forma, un oggetto, un giocattolo e cliccare su 'stampa' per vedere il proprio disegno trasformarsi in oggetto tridimensionale ed essere "sfornato" dalla stampante.

  • Gli oggetti vengono stampati con un materiale plastico atossico.
  • La stampante può essere utilizzata utilmente anche nelle scuole

Come spiegano i giovani progettisti, per i bambini acquisire molto presto delle competenze avanzate con strumenti alla loro portata, rende più semplice e veloce l'apprendimento di strumenti tecnologici più complessi in seguito.

Il progetto Printeer è stato ideato da Mission Street Manufacturing, una giovanissima start-up californiana, formata da 7 giovanissimi ed è in corso di realizzazione secondo una tabella di marcia che prevede una raccolta di pre-ordini e di fondi per finanziare la fabbricazione in serie. Si può contribuire al progetto con una donazione a partire da 1 Dollaro, sul sito Kickstarter

Per essere sempre aggiornato sugli ultimi contenuti di DeAbyDay, clicca sulla nostra Homepage!
Genitori e bambini
SEGUICI