Come sostenere al meglio un colloquio di lavoro

Guida Guida

Siete stati chiamati per un colloquio ma non sapete bene come comportarvi, ecco alcuni consigli

Di questi tempi, trovare lavoro non è semplice, ma se il vostro curriculum vitae ha colto nel segno, ecco alcuni consigli su come sostenere al meglio un colloquio di lavoro, così da giocare tutte le proprie carte, sperando in un'assunzione.

Nel momento del primo contatto, decidete quando fare il colloquio: se a volte sono i datori di lavoro a proporre delle date, spesso, essi lasciano la libertà al candidato. Non dite la prima data o orario che vi viene in mente, anzi, preparate prima (se potete) un programma, così da selezionare il momento migliore. Di solito, la mattina è l'ideale, mai troppo presto ma neanche a ridosso del pranzo. Una volta fissata la data, cercate di non spostarla a meno di fatti gravi, e arrivate sempre con qualche minuto d'anticipo partendo prima del dovuto (soprattutto se non conoscete la zona del posto di lavoro) per arrivare in piena forma.

Il curriculum sempre dietro

Portate il vostro curriculum con voi (anche se giù sarà in possesso dell'addetto al colloquio), e dagli un'occhiata prima dell'incontro, in modo da avere chiari i vari punti e non dimenticare nulla. Pensa alle tue esperienze lavorative con relativi pro e contro, in modo da essere preparato per eventuali domande. Ricordati di tenere il cv sempre aggiornato per non creare confusione.

Vestitevi normalmente, non troppo eleganti per non essere fuori luogo ma neanche trasandati: l'importante è che siate voi stessi, cercando di dare la migliore impressione ma evitando di mettere una maschera, anche dal punto di vista dell'abbigliamento.

Siate positivi e non andate nel pallone: sorridete e rilassatevi, non è una condanna a morte. Sfruttate la vostra personalità, cercando però di non chiudervi troppo se siete timidi, e non esagerare in goliardia se siete particolarmente estroversi: la via di mezzo è sempre funzionale.

Non entrare mai troppo nel privato nei tuoi "racconti" e lascia il discorso legato all'aspetto economico in coda alla conversazione: è segno di buon gusto.

Una volta terminato, salutate con gentilezza, stringete la mano dell'intervistatore con un sorriso, che la vostra impressione sia positiva o meno.

In bocca al lupo!

Informati

Informati sull'azienda prima del colloquio, non farti trovare impreparato!

Per essere sempre aggiornato sugli ultimi contenuti di DeAbyDay, clicca sulla nostra Homepage!
Hobby e tempo libero
SEGUICI