Donne di successo: la storia di Joy Mangano, da casalinga a milionaria con il mocio

Notizia Notizia

La vera storia di Joy Mangano, la casalinga italo-americana diventata milionaria con l'invenzione del mocio. 

Donne di successo: la storia di Joy Mangano, da casalinga a milionaria con il mocio

Joy Mangano è la donna che ha inventato il Miracle Mop, un rivoluzionario tipo di mocio che le ha cambiato l'esistenza, così come ha cambiato quella di milioni di donne nel mondo. Una donna che si è costruita da sola la strada verso il successo, con coraggio, talento e determinazione.

Dalla sua vita è stato tratto un film, "Joy", con una straordinaria Jennifer Lawrence che le ha prestato volto e voce.

Secondo quanto affermato dal Time il film "Joy" è rimasto fedele alla vera storia della creatrice del mocio solo nelle premesse. La stessa Joy Mangano ha dichiarato che solo il 50% dei fatti riportati nel film di David O. Russel è vera. Ma il risultato finale è molto piaciuto alla donna che ha rivoluzionato la vita di milioni di casalinghe in tutto il mondo.

Ecco la vera storia di Joy Mangano, l'inventrice del mocio.

Figlia di due italo-americani, Joy Mangano nasce a New York nel 1956 e sin da adolescente dimostra una vivace propensione per le invenzioni. Infatti, cresciuta ad Huntington, scopre che cani e gatti del quartiere avrebbero potuto circolare più sicuri grazie a un collare luminoso. Presto fatto. Il progetto viene copiato un anno dopo da un'altra società che riesce a a batterla sul brevetto.

Contrariamente a quanto raccontato nel film, la Mangano termina gli studi in gestione aziendale alla Pace University di New York. Dopo, fa ogni tipo di lavoro: da cameriera passa alla gestione del sistema di prenotazione dei voli aerei.

 

Un post condiviso da Joy Mangano Official (@joymangano) in data:

Durante l'università incontra Anthony Miranne. I due si sposano e mettono al mondo tre figli (nel film invece sono solo due). Divorziano e Joy, per seguire i figli, molla il lavoro. Passa le sue giornate occupandosi dei lavori di casa e delle pulizie. E fa di necessità virtù.

Nel 1990 inventa il Miracle Mop, il "mocio miracoloso": si tratta di una diversa tipologia rispetto a quelli già in commercio. E' leggero, maneggevole e ha 300 fili di cotone, facili da strizzare grazie a un apposito secchio, che permette di non sporcarsi le mani.

La prima fase del suo business viene sviluppata porta a porta, nelle fiele locali di Long Island e nei piccoli negozi della zona. I primi esemplari sono realizzati nella bottega del padre di Joy, nel film interpretato da Robert De Niro.

Ma la vera svolta arriva alla fine degli anni Novanta grazie al canale televisivo QVC. Durante le trasmissioni vengono messe in onda pubblicità-dimostrazioni che mostrano il funzionamento del mocio. Inizialmente non funzionano, ma quando la stessa Mangano inizia a mostrare come usare il Miracle Mop, le vendite schizzano alle stelle. Solo nella prima dimostrazione arrivano 18mila ordini.

 

Un post condiviso da Joy Mangano Official (@joymangano) in data:

Superato quel giorno, la storia di Joy Mangano è uguale a quella di tanti self made men. Nel 1999 vende la società che aveva creato - la Ingenious Designs - e diventa un personaggio noto nel mondo televisivo. È stata giudice del programma tv "Made in the Usa" e nel 2009 ha aperto un ristorante, Il Porto Vivo.

Ma la fama non le ha fatto abbandonare il mondo delle invenzioni. Infatti, Joy Mangano è proprietaria di oltre 100 brevetti tra cui la celebre Huggable Hungers, una gruccia dal design funzionale. Anche la passione per le televendite le è rimasta, dato che continua a vendere i suoi prodotti in tv e ora anche su Internet. Il suo patrimonio? Circa 50 milioni di euro. Non male per una ragazzina che ha iniziato inventando collari luminosi per animali randagi.  

Per essere sempre aggiornato sugli ultimi contenuti di DeAbyDay, clicca sulla nostra Homepage!
Hobby e tempo libero
SEGUICI