Come costruire un acchiappasogni

Guida Guida

Gli acchiappasogni arrivano dal molto lontano nel tempo, ma come farne uno con le proprie mani? Ecco alcuni consigli.

Gli acchiappasogni arrivano dal molto lontano nel tempo, ma come farne uno con le proprie mani? Ecco alcuni consigli.

Questo oggetto ornamentale, che molti apprezzano anche solo a livello estetico, arriva dall'antica tradizione dei nativi americani

questi costruivano degli acchiappasogni in attesa dell'arrivo dei sogni in volo durante la notte, con la rete per bloccare gli incubi e le piume per far scorrere verso il dormiente i pensieri positivi.

Vediamo come costruirne uno: prima di tutto, prendiamo un coperchio di plastica, ad esempio quello di una vaschetta di gelato o un piccolo sottovaso, tagliamo via con un taglierino il centro e teniamo il bordo esterno.

Ora prendiamo una retina da frutta e leghiamola sul retro del coperchio, tendendola il più possibile.

Facciamo passare del filo di lana colorata tutt'attorno al bordo del coperchio, utilizzando un ago o una forcina per capelli. E' importante far passare il filo all'interno dei buchi della retina, in modo che sia ben tesa.

Ora lega i due capi del filo facendo un piccolo fiocco utile per appendere l'acchiappasogni al muro.

Tagliamo la rete in eccesso che sporge e tre o quattro fili di lana a cui aggiungere le perline. Pieghiamo i fili in due, mettiamo le perline e facciamo un nodo in fondo in modo che non scappino, il tutto dopo aver fatto pasare i fili all'interno del coperchio, così che siano a penzoloni.

Aggiungiamo le piume alla fine ed il gioco è fatto, ecco il nostro acchiappasogni per una notte serena.

Una volta completato, appendiamolo sopra il letto, alla parete o sul soffitto, in modo che sia libero di ricevere l’aria… ed i vostri sogni!

Foto © korinoxe - Fotolia.com
 

Storia indiana

Se ami gli acchiappasogni, informati sulla storia dei nativi americani, è molto interessante!

Per essere sempre aggiornato sugli ultimi contenuti di DeAbyDay, clicca sulla nostra Homepage!
Hobby e tempo libero
SEGUICI