Kindle: 10 libri da scaricare gratis per l'estate

Classifica Classifica

Sai già cosa leggere quest’estate sotto l’ombrellone? Ecco alcuni suggerimenti per leggere ebook scaricati gratuitamente da Kindle. 

Kindle è il lettore di e-book o libri elettronici, commercializzato da Amazon: anziché leggere dei normali libri di carta è possibile leggerli digitalizzati. Si possono comprare tantissimi libri sul sito di Amazon Kindle e alcuni libri si possono addirittura scaricare gratuitamente, senza pagare un euro. Si tratta per lo più di grandi classici della letteratura italiana e internazionale, i cui diritti d’autore sono ormai scaduti da anni.

10. Sei personaggi in cerca d'autore di Luigi Pirandello

credit Cultura - Biografieonline

“Sei personaggi in cerca d'autore” è il dramma più famoso di Luigi Pirandello. Fu rappresentato per la prima volta al Teatro Valle di Roma il 9 maggio 1921. È considerata la prima opera della trilogia del “teatro nel teatro”, che comprende “Questa sera si recita a soggetto” e “Ciascuno a suo modo”.

9. I Malavoglia di Giovanni Verga

credit YouTube

“I Malavoglia” è il romanzo più conosciuto dello scrittore Giovanni Verga, pubblicato a Milano dall'editore Treves nel 1881. Il romanzo racconta la storia di una famiglia di pescatori che vive e lavora ad Aci Trezza, un piccolo paese siciliano nei pressi di Catania.

8. Una vita di Italo Svevo

credit Bald Mountain Literature - Altervista

“Una vita” è il primo romanzo di Italo Svevo, pubblicato dall'editore Vram nel 1892. Il romanzo racconta la storia di Alfonso Nitti, giovane intellettuale con aspirazioni letterarie, che lascia il paese natale, dove vive con la madre, per trasferirsi a Trieste, dove però trova un avvilente impiego come bancario.

7. La Tempesta di William Shakespeare

credit Feltrinelli Editore

“La tempesta”è un'opera teatrale in cinque atti di William Shakespeare, scritta tra il 1610 e il 1611. Il dramma, ambientato su di un'isola imprecisata del mar Mediterraneo, narra la vicenda dell'esiliato Prospero, il vero duca di Milano, che cerca di riportare sua figlia al posto che le spetta

6. La locandiera di Carlo Goldoni

credit Padova Oggi

“La locandiera” è una commedia in tre atti scritta nel 1753 da Carlo Goldoni e rappresentata per la prima volta al Teatro Sant'Angelo di Venezia. La storia racconta le vicende di Mirandolina, un'attraente e scaltra giovane donna che possiede a Firenze una locanda, ereditata dal padre, e che amministra con l'aiuto del cameriere Fabrizio.

5. Mastro don Gesualdo di Giovanni Verga

credit Orlando Furioso

“Mastro-don Gesualdo” è, dopo “I Malavoglia”, il romanzo più conosciuto di Giovanni Verga, pubblicato nel 1889. Nel romanzo, diviso in 4 parti, viene raccontata la vicenda di Mastro don Gesualdo, nella Sicilia della prima metà dell'Ottocento durante il periodo risorgimentale.

4. L'infedele di Matilde Serao

credit LediBooks

“L'infedele” è una raccolta che comprende un racconto breve che dà il titolo al libro, e tre novelle (Dissidio, L’attesa e Zig-Zag). L’autrice eccezionale indaga le passioni che sconvolgono l’animo umano, dai dilemmi della morale alle illusioni spezzate, dagli amori non corrisposti a quelli traditi.

3. Storia di una capinera di Giovanni Verga

credit Cultura - Biografieonline

“Storia di una capinera” è un romanzo epistolare di Giovanni Verga, scritto tra il giugno e il luglio 1869. La protagonista del romanzo è Maria, una giovane rimasta orfana di madre e rinchiusa all'età di sette anni in un convento di Catania: il suo destino è quello di diventare monaca di clausura per motivi di indigenza economica famigliare.

2. Delitto ideale di Luigi Capuana

credit Amazon.it

“Delitto ideale” costituisce l’ultimo lavoro letterario di Luigi Capuana, pubblicato nel 1902. Si tratta di una raccolta di racconti che ruotano intorno al tema del delitto e della psiche umana.

1.Confessioni d’un Italiano di Ippolito Nievo

credit Athenae Noctua - blogger

Le confessioni d'un italiano è un romanzo storico di Ippolito Nievo, pubblicato postumo nel 1867. La vicenda si svolge nei cinquant'anni che vanno dalla campagna napoleonica in Italia ai moti insurrezionali risorgimentali del 1848. Viene raccontata, sotto forma di un'autobiografia fittizia, la storia di Carlo Altoviti, un patriota che ha vissuto la trasformazione della propria identità da veneziano a italiano.

Per essere sempre aggiornato sugli ultimi contenuti di DeAbyDay, clicca sulla nostra Homepage!
Hobby e tempo libero
SEGUICI