Come si gioca a camicia (gioco di carte)

Guida Guida

Volete un nuovo di gioco di carte per l'estate? Se scala 40 o scopa vi hanno stufato, ecco a voi camicia, un gioco semplice e divertente. Ecco come si gioca!

Non è famoso e diffuso come i più celeberrimi giochi di carte, come scopa e briscola, ma molti amano particolarmente questo gioco. Di cosa parliamo? Di camicia! No niente bottoni e colletti, per imparare a giocare a camicia ci vuole furbizia e un pizzico di fortuna, come da tradizione per i giochi uno contro uno. Vediamo insieme le regole.

L’occorrente è semplice, un mazzo di 40 carte, due giocatori ed una superficie piana: ora che si avvicina l’estate, la spiaggia è una location pressoché perfetta.

Il mazziere - che possiamo scegliere pescando entrambi una carta, quella con il valore più alto determina questa figura - distribuisce venti carte ciascuno, tutte coperte. Queste venti carte hanno funzioni diverse, ovvero alcune vengono chiamate richiedenti, altre di valore.
 
La struttura base della funzione delle carte è questa:

-    il Re chiede tre carte;
-    il Cavallo e la Donna due;
-    il Fante una.

Tutte le restanti carte valgono, invece, zero.

Il gioco vero e proprio inizia con uno dei due contendenti che gioca una carta, se questa è di valore zero, l’altro può rispondere con un’altra carta (anche di valore zero) e di conseguenza riparte il giro. Quando uno dei due butta una carta con un determinato valore, ad esempio un cavallo, l'altro ne scopre conseguentemente due delle sue; se queste, hanno valore diverso da zero, il primo che ha giocato (in questo caso una carta richiedente), prende le due carte e può metterle tra le sue, così da poterle giocare successivamente.
   
Dopo questo passaggio, gioca il “secondo” partecipante: se questi butta, per esempio, un Re, l'avversario scopre tre carte e, se tra esse ve ne sono di valore zero, l'avversario ne gioca quante sono quelle richieste (quindi tre).

Quando si arriva al punto in cui si sono giocate tutte le carte, chi ancora non ha preso, può raccogliere tutte quelle già giocate.

Il vincitore, sarà il giocatore che avrà, alla fine del gioco, ancora carte in mano, l’avversario senza, è sconfitto.


 

Insegnalo ai tuoi amici

Essendo un gioco molto semplice, insegnalo ai tuoi amici, e via con le sfide estive!

Per essere sempre aggiornato sugli ultimi contenuti di DeAbyDay, clicca sulla nostra Homepage!
Hobby e tempo libero
SEGUICI