Come tirare un calcio di rigore perfetto

Guida Guida

Il tiro dagli undici metri è uno dei momenti più emozionanti e tesi del calcio: vediamo come tirare un buon rigore  

Se giocate a calcio, probabilmente almeno una volta vi è capitato di calciare un rigore. E' un momento molto emozionante di una partita, pieno di aspettative e tensione, ma si sa, la fortuna è una componente molto forte, sia per chi tira che per chi para. In questa guida, proviamo a vedere come tirare un calcio di rigore perfetto, portiere permettendo!

La cosa più importante per calciare un rigore al meglio è la sicurezza sulla tua scelta: prima di partire con la rincorsa, decidi dove calciare e non cambiare assolutamente idea, il modo più semplice per sbagliarlo è proprio cambiare idea all'ultimo e provare un'altra soluzione. Sii deciso e se l'idea è calciarlo basso alla destra del portiere, tiralo basso alla destra del portiere.

Alcuni calciatori professionisti rallentano la corsa (ma senza fermarsi, visto che è vietato dal regolamento)e fanno una finta prima di calciare, in modo da cogliere il portiere in contropiede: potete provarci, ma sappiate che ci vogliono freddezza e capacità non comuni per avere sempre la meglio sul portiere in questo modo.

Cercate di calciare con la giusta forza, evitando tiri lenti e allenandovi per centrare il punto pensato: un training anche a porta vuota è utile per indirizzare la palla proprio dove vogliamo e con una certa forza. Se vuoi, invece, calciare di potenza, ricorda sempre di tenere la schiena bassa o la palla andrà inevitabilmente sopra la traversa.

Cerca di prendere una rincorsa dritta rispetto al pallone, così da non dare riferimenti al portiere, ed evita di guardare il punto in cui vorrai calciare.

Il cucchiaio è un modo di calciare non semplice e "pericoloso", fallo solo se sei sicuro al 100%, è sempre meglio puntare ad un angolino e calciare lì, senza esitazioni.

Cerca di non tirarlo sempre nello stesso modo ma prova più soluzioni, sarai pronto per ogni evenienza e potrai cogliere il portiere di sorpresa.

Ultima cosa: se lo sbagli non abbatterti e continua a provarci, anche i migliori hanno sbagliato, la buona sorte fa la sua parte.

Foto © Vitaly Krivosheev - Fotolia.com


 

Per essere sempre aggiornato sugli ultimi contenuti di DeAbyDay, clicca sulla nostra Homepage!
Hobby e tempo libero
SEGUICI