Come muoversi in caso di smarrimento della carta d'identità

Guida Guida

Se hai perso la carta d'identità e non conosci l'iter da seguire per averne una nuova, ecco alcuni consigli per te!

I viaggi, il caos cittadino, o un'indole particolarmente distratta, possono essere alcune cause che portano allo smarrimento degli oggetti personali, particolarmente quotati, le chiavi di casa ed il cellulare. In questa guida, però, vediamo come muoversi in caso di smarrimento della carta d'identità, senza farsi sepellire dalla burocrazia e recuperando il tutto senza problemi. Ecco cosa fare.

In realtà il procedimento è molto semplice: per ottenere il duplicato, in caso anche di furto, è necessario denunciare la cosa alla Polizia o all'arma dei Carabinieri, questo come prima cosa.

Successivamente, bisogna recarsi all'ufficio anagrafico del comune di residenza e portare la denuncia (originale e fotocopia), un apposito modulo da compilare e che va preso direttamente negli uffici comunali al costo di 5,43 Euro, tre fototessera che verranno utilizzate per il nuovo documento, un altro documento d'identità valido, ad esempio il passaporto o la patente. Se per caso anche questo non è possibile (può capitare infatti di perdere il portafoglio con tutti i documenti), è necessario presentarsi con due testimoni maggiorenni con carta d'identità valida.

A meno che non viviate in una grande città con conseguenti tempi più lughi, nel giro di pochi giorni (anche solo uno) avrete il vostro nuovo documento a portata di mano

Per quanto riguarda i cittadini che fanno parte dell'Unione Europea, bisogna avere documento più carta di soggiorno, per gli extracomunitari, servono passaporto e permesso di soggiorno.
 

Fotocopie

Tieni sempre a disposizione una fotocpia della tua carta d'identità e delle fototessere, possono sempre essere utili.

Per essere sempre aggiornato sugli ultimi contenuti di DeAbyDay, clicca sulla nostra Homepage!
Hobby e tempo libero
SEGUICI