Le città imperiali del Marocco per due

Guida Guida

Un romantico tour per scoprire Fes, Meknes, Rabat e Marrakech: le principali città del Marocco.

Il Marocco è un luogo in cui perdersi, tra i profumi e i colori che aleggiano nei mercati, guardando splendide moschee, accompagnati dai canti delle preghiere che provengono dai minareti, dalle urla dei venditori nei suq, ed è anche il luogo dove l’ospitalità regna sovrana.
 
Insomma per un romantico viaggio a due non resta che lasciarsi coccolare negli splendidi riad in perfetto stile marocchino. Le mete potrebbero essere molte, ma noi ve ne consigliamo una intramontabile, che riuscirà sicuramente ad affascinarvi: il tour delle città imperiali. Per affrontare questo viaggio dovrete avere almeno una settimana di tempo a disposizione, meglio qualche giorno in più.
 
Si parte da Fes, nel nord del Marocco, città ai piedi del massiccio del Rif, nota per la sua antichissima università, ma soprattutto per il dedalo di viuzze della sua medina, inserita nel Patrimonio UNESCO, in cui è molto difficile non perdersi senza una guida locale.
 
Il viaggio continua poi alla volta della piccola Meknes, trasformata nel XVII secolo dal sultano Moulay Ismail in una delle splendide città imperiali. Da qui si raggiunge la capitale Rabat, dall’aspetto monumentale ed elegante; la famiglia reale vive qui, in un meraviglioso palazzo ottocentesco che però è chiuso al pubblico. 
 
È necessario compiere un viaggio di quasi trecento chilometri per raggiungere l’ultima tappa dal tour: la caotica Marrakech, con la sua famosissima piazza Jemaa el-Fna, Patrimonio dell’Umanità e ‘vetrina’ delle meraviglie che il Marocco è pronto a offrire.
 
Anche Marrakech saprà stupirvi con i suoi colori e la forza della sua storica medina.
Per essere sempre aggiornato sugli ultimi contenuti di DeAbyDay, clicca sulla nostra Homepage!
Hobby e tempo libero
SEGUICI