Un viaggio a San Francisco

Guida Guida

Per scoprire l’energia e la multiculturalità della città più folle e libera degli Stati Uniti d’America.

Hitchcock vi ha girato alcune scene di Uccelli e Vertigo, Levi Strauss vi ha inventato i jeans, e qui sono nati i movimenti dei beatnik negli anni Cinquanta, dei figli dei fiori negli anni Settanta e anche dei cyberpunk negli anni Novanta. Si tratta di San Francisco, una meta irrinunciabile durante la visita agli States.

La città non è solo la sua skyline o il Golden Gate Bridge che sembra emergere dalle nuvole sulla baia

C’è anche molto altro: partiamo dalle Painted Ladies, le splendide dimore in legno dai colori pastello che si affacciano su Alamo Square, ricordi di architetture vittoriane ed edoardiane. 

 
Per respirare un tocco di oriente bisogna fare un giro a Chinatown, mentre mangiare bene non è affatto difficile: la città è piena di organic makets e ristoranti per gourmet. Di fronte a una delle attrazioni più popolari, il quartiere Fisherman’s Wharf, si trova la celebre isola-prigione di Alcatraz
 
C’è poi la spiaggia cittadina dove fare una passeggiata al tramonto, e i cable cars, i tram da prendere assolutamente per affrontare le salite di San Francisco e per sentirvi veri cittadini! Concedetevi poi un po’ di riposo al Cavallo Point, un elegante e romantico lodge con una vista mozzafiato. 
 
Da San Francisco basta una breve escursione verso nord per raggiungere le colline della Napa Valley, luogo californiano per eccellenza dedicato all’enologia, dove scoprire le prestigiose cantine in cui degustare i vini locali. Insomma avventure urbane ma non solo: questa città riunisce tanti versanti e molte sfaccettature della filosofia di vita americana, e state sicuri, non vi annoierete di certo!
Per essere sempre aggiornato sugli ultimi contenuti di DeAbyDay, clicca sulla nostra Homepage!
Hobby e tempo libero
SEGUICI