Come funziona la metropolitana a Londra

Guida Guida

Il modo migliore per muoversi nella capitale inglese è la metropolitana: pratica e veloce, è perfetta per evitare il caotico traffico cittadino. Ma come funziona la metro di Londra?

Creativa, cool e multietnica: Londra vale sempre un viaggio. Che sia per un week-end, per una settimana o per un periodo più lungo, il modo migliore per muoversi nella capitale inglese è la metropolitana o The Tube come la chiamano i londinesi.

Funzionale, pratico e veloce, The Tube è sicuramente il mezzo di trasporto più comodo per evitare il caotico traffico cittadino.

Inaugurata il 10 gennaio 1836, The London Underground è la più antica metropolitana del mondo. Conta dodici linee, 275 stazioni, per un totale di 402 km di linea autonoma, di cui il 45% sotterranei. 

In apparenza simile a un colorato groviglio di incroci, la rete metropolitana londinese richiede qualche attenzione all'uso. 

Per non sbagliare, una volta arrivati in stazione, oltre a verificare la destinazione finale è necessario controllare la direzione della linea: Eastbound (est), Westbound (ovest), Northbound (nord) o Southbound (sud).

I treni sono veloci e frequenti: tra una stazione e l’altra ci sono massimo due minuti di percorrenza.

Gli orari di ogni linea e di ogni stazione possono variare, ma in genere l’orario di funzionamento inizia dalle 5.00/5.30 del mattino dal lunedì al sabato e dalle 6.30/7.30 la domenica.

L’ultimo treno del giorno, invece, parte dal capolinea verso le 23.30 e arriva alle stazioni centrali intorno alle 00.30/01.00.

Unica nota dolente sono i prezzi: l'efficiente rete metropolitana, ha infatti un triste record, cioè quello di avere il biglietto per una singola corsa più caro.

Il consiglio è quello di acquistare una Travelcard, come la Oyster, ovvero una smartcard valida per qualsiasi mezzo pubblico, tutti i giorni della settimana e personalizzabile in base alle zone d’interesse.

Quindi attenzione alle direzioni, ai prezzi e naturalmente... Mind the Gap!

The Tube, il nome

Perché la metropolitana londinese è chiamata The Tube? Per la caratteristica forma circolare dei suoi tunnel, realizzata da James Henry Greathead nel 1890.

Per essere sempre aggiornato sugli ultimi contenuti di DeAbyDay, clicca sulla nostra Homepage!
Hobby e tempo libero
SEGUICI