‘Il Borgo dei Borghi 2016’ è Sambuca di Sicilia

Guida Guida

Durante la trasmissione di Rai3 ‘Alle falde del Kilimangiaro’ Sambuca di Sicilia è stato scelto come borgo vincitore.

Sambuca di Sicilia è un paesino incantevole in provincia di Agrigento, si trova nella zona montuosa che si estende tra i fiumi Belice e Verdura, nei pressi del lago Arancio, a pochi chilometri dal mare di Menfi, da Sciacca e dai templi del Parco archeologico di Selinunte.

Un po’ di storia: scopriamo come nasce questo luogo ricco di fascino. Sede originariamente di un insediamento arabo, dove un emiro di nome Zabuth fece erigere un castello, fu concesso nel 1185 al monastero di Monreale da Guglielmo II. Passò poi in feudo ai Barberini e ai Beccadelli di Bologna.

Visitando il borgo si incontrano la chiesa della Concezione, del XIV secolo, con portale ogivale a colonnine, e la cinquecentesca chiesa del Carmine, divenuta santuario della Maria Santissima dell'Udienza.

Il quartiere saraceno è ben conservato e ha un sapore esotico, con i suoi splendidi cortili e con le sue viette strette e tortuose. Perdersi tra i vicoli di Sambuca di Sicilia è un vero piacere! Recentemente sono state recuperate anche le ‘purrere’, particolari cave sotterranee.

Il borgo ospita ben tre musei: a Palazzo Panitteri c’è quello archeologico, che custodisce reperti provenienti dal vicino insediamento preromano di Monte Adranone. Nell'ex monastero di Santa Caterina c’è il museo delle sculture tessili dell'artista francese Sylvie Clavel, imperniate sul nodo e l'intreccio di fibre vegetali. Nella pinacoteca ‘Istituzione Gianbecchina’ sono esposti oli su tela, acquerelli, schizzi e acqueforti che il maestro Gianbecchina ha donato alla sua città natale.

Sambuca di Sicilia oltre ad essere stata eletta vincitrice de ‘Il Borgo dei Borghi 2016’ faceva già parte della lista de ‘I borghi più belli d'Italia’, con altri diciassette paesi siciliani.

Per essere sempre aggiornato sugli ultimi contenuti di DeAbyDay, clicca sulla nostra Homepage!
Hobby e tempo libero
SEGUICI