Dieta Dukan: pregi e difetti

Guida Guida

Pro e contro della dieta Dukan, uno dei regimi alimentari più discussi e osannati dalla celebrities di tutto il mondo: scopriamo pregi e difetti.

Le star la osannano, ma c'è anche chi la critica dalla prima all'ultima fase: è la dieta Dukan, il regime dietetico iperproteico che promette di far perdere molto peso in poco tempo.

Come tutte le diete ipocaloriche iperproteiche, anche questo regime alimentare prevede l'assunzione di molte proteine e di poche calorie.

Il pregio principale della dieta Dukan è quello di dare un maggior senso di sazietà proprio grazie all'apporto proteico elevato che fornisce

Questa particolarità permette di ottenere risultati visibili già nella prima fase della dieta, quando si possono perdere da 1 a 4 chili in 3-4 giorni senza avvertire i morsi della fame.

Un dimagrimento di questo tipo può sicuramente aumentare la motivazione, ma non è l'unico vantaggio della dieta Dukan, che:

  • Non richiede di contare le calorie assunte
  • In genere non causa debolezza
  • Nelle fasi più avanzate prevede cene meno restrittive che contribuiscono ad aumentare la motivazione
  • Prevede un ritorno progressivo ad un'alimentazione completa in cui vengono reinseriti anche i carboidrati
  • Prevede una fase di mantenimento che aiuta ad evitare l'effetto yo-yo

Purtroppo, però, questo regime alimentare ha anche degli svantaggi.

Ecco quali sono i principali difetti della dieta Dukan

  • Come gli altri regimi iperproteici, anche la dieta Dukan sostiene che i carboidrati favoriscano l'accumulo di grasso stimolando la produzione di insulina. I realtà questa convinzione è errata: l'eccesso di insulina è indotto dal sovrappeso, cioè dall'elevata quantità di proteine introdotte rispetto a quelle consumate e, quindi, è l'effetto della mancanza di attività fisica
  • L'eccessiva assunzione di proteine impoverisce le ossa e affatica i reni
  • E' una dieta ricca di grassi, che fanno aumentare il colesterolo
  • E' povera di fibre, vitamine e minerali e, quindi, seguita per lunghi periodi può essere pericolosa per la salute

Secondo gli esperti, fra i rischi che si possono correre seguendo a lungo questa dieta, sono inclusi il diabete, le malattie cardiovascolari e la sindrome metabolica, ma anche problemi al fegato, osteoporosi, sbalzi d'umore e complicazioni renali.

I generale, per dimagrire davvero conservando la salute è necessario mangiare di tutto seguendo le indicazioni della Dieta Mediterranea e assicurandosi che le calorie introdotte con il cibo provengano dalle fonti giuste: per il 55-60 % dai carboidrati, il 15 % dalle proteine e il 25-30 % dai grassi.

Foto © Brent Hofacker - Fotolia

Per essere sempre aggiornato sugli ultimi contenuti di DeAbyDay, clicca sulla nostra Homepage!
Salute e benessere
SEGUICI