Come fare la prima colazione per restare in salute

Guida Guida

La prima colazione è uno dei pasti principali della giornata. Saltarla può addirittura far ingrassare. Scopri qual è la colazione giusta.

 

Quante volte ci siamo sentiti ripetere che la prima colazione è il pasto più importante della giornata? Nonostante ciò un’indagine Eurisko ha svelato che solo il 15% degli italiani considera la prima colazione il pasto principale e che il 66% gli dedica meno di dieci minuti.

In realtà saltare la colazione è senza dubbio uno sbaglio che può addirittura portare a ingrassare

Ecco perché:

  • Il nostro metabolismo si “accende” nelle prime ore del giorno e l’ideale sarebbe fare una buona colazione per bruciare molte calorie durante tutto l’arco della giornata.
  • Questa scelta ridurrà gli scompensi ormonali, permetterà alla tiroide di funzionare correttamente, contrasterà i cali di zuccheri che portano a spossatezza, ridurrà la fame nelle ore successive ed eviterà di accumulare grassi.
  • Come se non bastasse, studi scientifici dimostrano che consumare regolarmente la prima colazione protegge dalle malattie cardiovascolari e dal diabete.

Ma come dovrebbe essere una prima colazione ideale?

L’Associazione Italiana di Pediatria e l’Associazione Italiana dei Nutrizionisti hanno divulgato le cinque regole d’oro della prima colazione.

  1. consumarla ogni giorno
  2. completezza: deve essere composta da un “primo” (i carboidrati: pane o fette biscottate), da un “secondo” (le proteine: latte o yogurt, ma anche uova, pesce o carne, noci, mandorle o semi vari) e dalla frutta
  3. variare: non mangiare tutte le mattine la stessa cosa
  4. equilibrio: la colazione deve essere modulata in relazione all’età e allo stile di vita e fornire circa il 20% delle calorie giornaliere
  5. piacevolezza: deve gratificare chi la mangia e deve essere consumata in contesti gratificanti. No, quindi, alla colazione fatta in piedi e di corsa

Rispettare l’abbinamento tra carboidrati e proteine è importante per:

  • evitare picchi di insulina e le oscillazioni della glicemia, che provocano stress metabolico, affaticano il pancreas e infiammano gli organi;
  • provare un senso di sazietà.

La frutta, invece, è fondamentale perché è ricca di vitamine, fibre e zuccheri semplici, da preferire a quelli complessi

Rispettate, dunque, le regole d’oro e buona colazione a tutti!

Foto © marrakeshh - Fotolia.com

 

Per essere sempre aggiornato sugli ultimi contenuti di DeAbyDay, clicca sulla nostra Homepage!
Salute e benessere
SEGUICI