Come curarsi con i benefici delle lenticchie

Guida Guida

Alimento immancabile sulle tavole per il Cenone di Capodanno,  le lenticchie hanno anche proprietà benefiche per l'organismo.

 

Immancabili sulle tavole per il Cenone di Capodanno, le lenticchie sono un concentrato di sostanze nutritive e, allo stesso tempo, simboleggiano prosperità e ricchezza.

 

Definite carne dei poveri per la notevole quantità di proteine che le rendevano una valida alternativa alla carne, le lenticchie sono un alimento che vanta una storia millenaria: le loro prime tracce vengono fatte risalire al 7000 a.c. circa nell’Asia Sud-Occidentale (l'attuale Siria).

Le lenticchie sono i legumi coltivati più antichi del mondo

Tra i legumi sono quelli con il più alto contenuto proteico:

  • Forniscono ferro, magnesio, zinco, selenio, calcio
  • Sono ricche di vitamine del gruppo B, A, C
  • Sono indicate nella prevenzione dell’arteriosclerosi poiché i pochi grassi in esse contenute sono di tipo insaturo
  • Sono ricche di fibre che limitano l’assorbimento di grassi e zuccheri (utili per tenere sotto controllo il colesterolo) e regolarizzano l’attività intestinale
  • Le lenticchie contengono isoflavoni e hanno un'attività antiossidante
  • Grazie al contenuto di vitamina PP, hanno anche proprietà antidepressive e antipsicotiche
  • Se consumate con i cereali diventano un gustoso piatto unico, che sazia senza appesantire
  • Sono controindicate nei soggetti iperuricemici

 

Fonte: Melarossa.it

 Leggete anche come non ingrassare a Natale e Capodanno

Lo sapevate che?

Simboleggiano prosperità e ricchezza perché nell'antica Roma era tradizione regalare una scarsella (borsa di pelle che fungeva da porta monete), piena di lenticchie, con l'augurio che i legumi si trasformassero in monete.

Per essere sempre aggiornato sugli ultimi contenuti di DeAbyDay, clicca sulla nostra Homepage!
Salute e benessere
SEGUICI